Kownacki: "Non mi importa aver giocato in Italia contro gli italiani. Spero che le cose cambino nei prossimi giorni"

20.06.2019 17:15 di Moreno Cavanna   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Kownacki: "Non mi importa aver giocato in Italia contro gli italiani. Spero che le cose cambino nei prossimi giorni"

Il prestigioso palcoscenico dell'Europeo U-21 sta dando conferme riguardo il buon momento di forma di Dawid Kownacki. L'attaccante polacco si è rivelato una spina nel fianco per la difesa azzurra nel match di Bologna nonostante il digiuno da goal.

Al termine del match il classe '97 ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media polacchi, riportate da przegladsportowy.pl e tradotte da sampdorianews.net:

"Non ho organizzato io questo incontro. Non mi importa di aver giocato in Italia con gli italiani. Questo capitolo è chiuso per me, anche se sono ufficialmente un giocatore della Sampdoria. Spero che le cose cambino nei prossimi giorni".