Diego Anelli su Radio In 102: "Partenza di Pazzini a gennaio è impossibile"

31.12.2010 16:20 di Redazione Sampdoria News   Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Diego Anelli su Radio In 102: "Partenza di Pazzini a gennaio è impossibile"

Ieri pomeriggio il nostro Direttore Diego Anelli è intervenuto in diretta durante l'ultima puntata del 2010 del Giovedì nel pallone, trasmissione condotta dalla redazione di tuttopalermo.net sulle frequenze di Radio In 102 fm. Ecco l'intervista riportata dai colleghi rosanero:

Lo scorso anno il match finito per 1-1 aveva in palio obiettivi importanti, pensi che nel lungo periodo possano ambire nuovamente a quelle posizioni?
"Il Palermo ha fatto vedere qualcosa di più, i rosanero giocano con uno schema di gioco collaudato da Rossi, già nel corso dello scorso anno; Di Carlo invece non è riuscito a dare un preciso assetto alla squadra, si spera quindi nel mercato per fare il salto di qualità".

Semioli, Accardi e Cacciatore, sono attualmente out, cosa puoi dire delle loro condizioni? "Difficilmente potranno fare parte della squadra per la gara contro il Palermo, forse Semioli ma viene da lungo stop, difficilmente la società vorrà rischiarlo in tempi così brevi".

La Sampdoria sembra interessata a Rosina, cosa puoi dire in proposito?
"La Samp cerca due rinforzi in attacco; uno dotato di una certa fantasia per cercare di sostituite cassano, Rosina e Diamanti, rispondono all’identikit ma i costi elevati. Serve anche un attaccante di peso in caso di cessione di Pozzi che ha bisogno di giocare. Si parla di Maccarone ma malgrado l’apprezzamento del calciatore, la Sampdoria non è disponibile a spendere molto per un giocatore di una certa età".

Ziegler e Pazzini potrebbero essere assenti per altri motivi, sappiamo l’interesse della Juventus per Pazzini. La Samp dopo la cessione di Cassano ha bisogno di monetizzare..
"Per Cassano , il club ha dovuto partecipare economicamente all’acquisto del Milan, certo si è risparmiato sull’ingaggio . Per Pazzini e Ziegler la situazione è diversa, lo svizzero è in scadenza di contratto, le parti si sono avvicinate, siamo nell’ordine di 200 mila euro di distanza. La partenza di Pazzini a Gennaio è impossibile. Credo che la posizione di Ziegler verrà chiarita prima di fine gennaio".

Cosa pensi del Palermo e come prepara il match il tecnico Mimmo Di Carlo?
"Il Palermo ha fatto grande impressione, è capace di prescindere da Pastore. Sa i suoi obiettivi ed è guidato da un ottimo tecnico. La Sampdoria ha qualche lacuna, si spera in rinforzi per il mercato di Gennaio. Sulla Sampdoria al momento pesa la doppia eliminazione nel mercato europee".