...CHE CI FANNO VENIRE I BRIVIDI: L'aquilone spezzato di Zapata

 di Paolo Paolillo  articolo letto 2112 volte
...CHE CI FANNO VENIRE I BRIVIDI: L'aquilone spezzato di Zapata

La partita si stava incanalando verso i binari della vittoria, ma il gap di un gol solo non permetteva alla Sampdoria di rilassarsi. Ecco che, dopo l'ennesima palla recuperata in zona mediana, Duvan Zapata si lancia verso la porta scaligera. La progressione del centravanti colombiano è quella dei tempi migliori.

Il numero 91 blucerchiato arriva a tu per tu con Nicolas, si sposta la palla e decide di beffare l'estremo gialloblù con un pallonetto dolce. Già, perché nel primo tempo, in un'occasione simile, il centravanti doriano ha centrato il portiere brasiliano con un tiro rasoterra. 

La palla si alza, Nicolas è superato, la Sud sta per esplodere. La palla però, sorvola la traversa e finisce nella rete dietro la porta, che separa la Sud dal campo. Niente di fatto. Il gol di Zapata sarebbe stato di quelli che fanno impazzire i tifosi, per il tocco, per il gesto, per il pensiero. Il gol oggi non è arrivato e tutti noi speriamo che stia tenendo le cartucce migliori per altre partite. Per le prossime magari. Quelle che decideranno la corsa all'Europa League.