Andersen: "Ho amato il mio periodo alla Samp. Mi sento pronto per il prossimo passo"

19.06.2019 16:41 di Emanuele Massa   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Andersen: "Ho amato il mio periodo alla Samp. Mi sento pronto per il prossimo passo"

Costretto a saltare gli Europei U21 a causa di un infortunio, Joachim Andersen ha rilasciato un'intervista a bt.dk, commentando le voci sul suo futuro:

"C'è molto interesse e sto valutando le varie opzioni. Ho amato il mio periodo alla Samp, sia i fan, il presidente, lo staff, i giocatori e la città, ma è ora di andare avanti così posso crescere ancora di più ".

"Ci sono diversi club interessati che stanno parlando con il mio agente - le sue parole tradotte da Sampdorianews.net - e prenderò presto una decisione con la mia famiglia e l'agente. Sono cresciuto incredibilmente alla Sampdoria, che ho scelto perché hanno un'ottima tradizione per i giovani giocatori. Hanno creduto in me e l'allenatore è conosciuto come uno dei migliori in Italia per l'organizzazione della fase difensiva. Ora mi sento pronto per il prossimo passo".

"Se devo cambiare, è anche importante per me che ci sia un vantaggio anche per la Sampdoria. Non riguarda solo me. Posso solo ringraziare questo fantastico club e l'allenatore. Senza la Sampdoria, non avrei avuto queste opzioni di trasferimento. Un trasferimento deve sempre avere senso per tutte le parti".