17 Maggio 2003, il ricordo del ritorno in Serie A

 di Paolo Bardetta  articolo letto 1014 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
17 Maggio 2003, il ricordo del ritorno in Serie A

Sono passati ben 14 anni da quella data, ma le emozioni sono presenti, ancora vive, quasi tangibili.

Non si può dimenticare facilmente quella che è stata una stagione memorabile.

Dopo 4 anni di purgatorio nella serie cadetta, la Sampdoria, rilevata dall’allora presidente Riccardo Garrone, ritrova di nuovo la Serie A.

Una stagione da incorniciare, 67 punti in classifica, 38 vittorie e 53 gol fatti. In panchina c’era Walter Alfredo Novellino, e la squadra blucerchiata si classificò al secondo posto.

Fu proprio il 17 Maggio del 2003, quando di fronte a 35.000 spettatori, i blucerchiati batterono il Cagliari per 3-1, con la firma degli indimenticabili gemelli del gol, Francesco Flachi, autore di una doppietta e Fabio Bazzani, che a sei minuti dalla fine realizzò, il suo sedicesimo gol in campionato e la rete della sicurezza.

Emozioni indimenticabili, per i cuori sampdoriani, che ancora oggi, dopo 14 anni, sentono ancora il boato di gioia.

L’Unione Calcio Sampdoria, ha voluto ricordare questo giorno, dal suo profilo twitter @sampdoria: “17 maggio 2003. #SampCagliari 3-1. Rivivi le emozioni di quella notte che riportò in #SerieA.