Sampdoria presenta la manita: superato 5-0 l'ostacolo Crotone

21.10.2017 16:44 di Diego Anelli  articolo letto 7136 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sampdoria presenta la manita: superato 5-0 l'ostacolo Crotone

Visto il pesante passivo nessun minuto di recupero, è finita!!! 5-0 firmato Sampdoria, grande prova in termini di gioco, personalità e concentrazione. Un esame di maturità superato brillantemente!

Sul capovolgimento di fronte Linetty prova a realizzare la seconda marcatura personale in questi splendidi 90', ma a giro non trova il bersaglio grosso.

A 5' dal triplice fischio finale il Crotone va alla ricerca del goal della bandiera. Iniziativa di Budimir sulla sinistra, marcatura un po' troppo larga, conclusione a giro con la sfera che fa la barba al palo.

5-0!!! Manita Samp!!! Clamoroso errore di Cordaz che sbaglia il rinvio, involontario assist su un piatto d'argento per Kownacki che insacca al primo pallone toccato!!! Bravo il talento polacco a mantenere la freddezza tenendo botta sul recupero del difensore

75' meritati applausi all'uscita dal campo di Caprari, ancora in goal dopo il sigillo contro l'Atalanta. Spazio per Kownacki

Puggioni chiamato al primo vero intervento!  Cristian fa buona guardia sul primo palo su un tentativo di Trotta dopo che Sala non era riuscito ad allontanare, spizzicando soltanto, la sfera su un traversone dal lato opposto

71' 4-0 DORIA!!! E' Karol a gonfiare la rete!!! Mamma mia che azione: sulla sinistra Praet chiede e ottiene il triangolo da Caprari, il belga va sul fondo e trova in mezzo smarcato il nazionale polacco per il quale è un gioco da ragazzi: 4-0!!!

24' spinge Pavlovic sulla sinistra, appoggio centralmente per Stoian, tentativo di conclusione a giro, sfera abbondantemente sul fondo

Al minuto 22 della ripresa Giampaolo getta nella mischia Murru, Strinic può respirare in vista del turno infrasettimanale

Praet intercetta il lancio di Ceccherini e si invola in contropiede, il suo servizio per Zapata viene deviato in corner.

65' errore inaspettato in fase di disimpegno di Ferrari al limite dell'area, il Crotone prova ad approfittarne, ma per fortuna sul cross a giro di Nalini dal lato destro dell'area di rigore tutti i compagni sono fuori posizione. Attenzione a non peccare di sufficienza!

Poderosa botta di Doria dalla Gradinata Sud: non abbassiamo la concentrazione nemmeno per un secondo

Nicola si gioca la carta Trotta al posto di Izco, è tridente per il Crotone per l'ultima mezz'ora

Ennesimo intervento falloso ai danni di Caprari, concessa la regola del vantaggio, sulla destra sgroppata di Sala e cross rasoterra, Linetty sfiora soltanto la sfera da posizione favorevole.

67' intervento duro da dietro di Pavlovic ai danni di Caprari nel cuore del centrocampo, l'ex doriano se la cava senza il giallo

Autentica standing - ovation per Fabio!

66' Giampaolo giustamente non vuole correre rischi, dentro Ramirez, fuori Quagliarella tra gli applausi dell'intero Ferraris! L'uruguayano si colloca nella tradizionale posizione da trequartista, Caprari torna nel ruolo di seconda punta.

Quagliarella stringe i denti nonostante una fastidio all'altezza della coscia

Facciamo possesso palla senza problemi. Buona la diagonale di Sala che serve di petto Puggioni anticipando il possibile intervento di Stoian.

Il Crotone prova subito ad accelerare il ritmo in mediana, ma Torreira chiude centralmente ogni varco

Iniziata la ripresa!

Cambio per il Crotone: dentro Simic al posto di Ajeti, nessuna novità nell'11 blucerchiato

Clicca mipiace sulla nostra pagina Facebook e diventa nostro follower su Twitter!

https://www.facebook.com/Sampdorianews.net/ 

https://twitter.com/TMWSampdoria 

Andiamo all'intervallo con 3 reti di vantaggio in virtù di un primo tempo sontuoso!

Clamorosa occasione da goal per il Crotone nel recupero: traversone di Barberis, colpo di testa di Budimir stavolta verso la porta giusta, l'ex blucerchiato anticipa Silvestre, nulla da fare per Puggioni, ma per fortuna la sfera colpisce la traversa e sbatte sul manto erboso senza superare la linea di porta

1 solo minuto di recupero

Gli ospiti provano inutilmente ad alzare il baricentro, ma sono troppo fermi gli uomini di Nicola in fase di non possesso, Linetty e Sala li anticipano con scioltezza

Da una posizione molto simile alla punizione dell'1-0 Torreira va nuovamente alla ricerca della deviazione di Ferrari, ma stavolta il Crotone spazza

Sulla trequarti Mandragora tocca da dietro Zapata che provava l'ennesima progressione, giallo per il centrocampista

E' IL TURNO DI CAPRARI!!!! Torreira e Linetty non mollano la presa al limite dell'area, la sfera termina sui piedi di Duvan Zapata, bravo a resistere alle cariche e a defilarsi sulla destra, tiro-cross e Gianluca insacca da due passi sul lato opposto! 3-0 DORIA al 38' !!!!!

34' Sala perde palla in fase di ripartenza, una prateria per Mandragora che scambia con Stoian sulla destra, ma fortunatamente l'ultimo tocco dell'ex genoano è impreciso e la sfera termina comodamente dalle parti di Puggioni. Evitiamo rischi inutili nella fase topica del match!

Con saggezza optiamo per il prolungato possesso palla con costanti imbucate della mediana a favore di Caprari e Quagliarella andando a premiare gli inserimenti ad aggredire gli spazi, i calabresi non riescono a trovare i giusti tempi per il pressing.

Si fa vedere il Crotone: Puggioni smanaccia una punizione di Pavlovic da posizione assai defilata alla ricerca della sponda sul secondo palo. Nello svolgimento dell'azione Ajeti prova da fuori, ma la sfera termina sul fondo

Applausi al 28' della Gradinata Sud per Caprari, funambolica serpentina sull'out destro con tunnel annesso, il suo cross dal fondo viene deviato di testa dalla coppia centrale calabrese evitando la deviazione di Zapata!

25' Caprari se ne va di gran carriera, ripartenza interrotta da Stoian che trattiene l'ex Pescara, inevitabile giallo 

Primo giallo per i nostri ragazzi, lo riceve Torreira per un intervento in scivolata a metà campo.

23' Torreira prova l'imbucata per Quagliarella, da applausi come il bomber si libera del diretto avversario, controllo di palla dall'elevato tasso di difficoltà, Cordaz esce e blocca.

Il Crotone prova a costruire qualcosa da segnalare, ma finora chiudiamo ogni varco senza alcun tipo di problema

19' insidioso servizio in profondità da Mandragora optando per un pallone a giro, Budimir arriva in ritardo, buona la diagonale di Strinic a chiudere.

Conclusione da fuori di Mandragora al 17', nessun pericolo, la sfera termina abbondantemente sul fondo

Ora i calabresi si affacciano per la prima volta nela nostra metà campo, Mandragora trova Pavlovic smarcato sull'out sinistro, immediato cross di uno degli ex di turno, ma la mira non è precisa e la sfera attraversa l'intera area

14' Il Crotone rischia di sprofondare: punizione dalla sinistra, incredibile incrocio dei pali con una deviazione di testa di Budimir che tentava di liberare l'area a Cordaz battuto!!!

Caprari sfonda centralmente, servizio per l'accorrente Strinic, progressione sulla sinistra, cross basso per Quagliarella anticipato da Ajeti

Non bisogna fermarci, impariamo dagli errori del passato e andiamo a chiuderla!!!

GOAL DI FABIO!!! QUAGLIARELLA!!! Cordaz intuisce la conclusione alla sua destra, ma non riesce a deviare la sfera! 2-0 dopo 11', GRANDE DORIA!!!

Rigore per il Doria!!! Percussione straripante di Zapata sull'out sinistro, trattenuta prolungata di Ajeti, contatto anche con i piedi. Dal dischetto va Quagliarella

Scocca il 10' di gioco, si continua a giocare nella metà campo degli ospiti, ancora non riusciti ad alzare il baricentro

6' primo giallo della sfida, il cartellino viene estratto all'ex Ante Budimir per un intervento in ritardo alle spalle di Torreira

Non si poteva partire in modo migliore, vantaggio alla prima occasione, ora teniamo il pallino del gioco in mediana con i rapidi fraseggi tra Torreira, Linetty e Praet

GOAL DEL DORIA!!!!! Nemmeno tre giri d'orologio!! Punizione conquistata da Zapata sull'out destro, calcia al bacio a giro Torreira, imperioso stacco di testa di Gianmarco FERRARI, la sfera si insacca sotto la traversa! il difensore blucerchiato, ex di turno, non esulta! Siamo in vantaggio al primo affondo!

Dopo appena 30 secondi Mandragora atterra Praet con un intervento alle spalle nel cuore del centrocampo, richiamo verbale nei confronti dell'ex genoano.

Fischio d'inizio, si parte, la Samp attaccherà verso la Gradinata Sud!

Le squadre fanno in questo momento il loro ingresso in campo.

Buona affluenza di pubblico, meravigliosa come sempre la Gradinata Sud che sventola con orgoglio le proprie bandiere. 

Intoppo in casa Crotone: problema nel riscaldamento per Rhoden, al suo posto Barberis.

Consueto 4-4-2 del Crotone con Budimir in avanti al fianco di Nalini, Pavlovic si guadagna una maglia sulla corsia sinistra. La formazione ufficiale dei calabresi: Cordaz; Pavlovic, Ajeti, Ceccherini, Sampirisi; Stoian, Mandragora, Izco, Rohden; Budimir, Nalini.  (A disp.: Festa, Latella, Viscovo, Aristoteles, Barberis, Trotta, Simic, Faraoni, Cabrera, Crociata). All. Nicola

Sono molte le novità nell'11 blucerchiato: Sala e Ferrari dal 1' nel reparto arretrato, Linetty e Caprari confermati dopo il determinante impatto a gara in corso con l'Atalanta, con Barreto e Ramirez almeno inizialmente dalla panchina. La formazione ufficiale:

Puggioni; Sala, Ferrari, Silvestre, Strinic; Torreira, Praet, Linetty, Caprari, Zapata, Quagliarella. (A disp: Hutvagner, Tozzo, Regini, Bereszynski, Murru, Capezzi, Verre, Barreto, Alvarez, Ramirez, Kownacki). All. Giampaolo.

A breve sono attese le formazioni ufficiali!

Potrai seguire il nostro live anche tramite la versione mobile e tutte le app ufficiali di Sampdorianews.net in qualsiasi posto ti possa trovare:

VERSIONE MOBILE: m.sampdorianews.net

WINDOWS: https://www.microsoft.com/it-it/store/apps/sampdorianews/9nblggh6j7h3

APPLE: https://itunes.apple.com/it/app/sampdorianews.net/id604403958

ANDROID: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.tcc.android.sampdorianews

Fedeli e appassionati lettori di Sampdorianews.net, un caloroso benvenuto dal Luigi Ferraris! Oggi la nostra amata è chiamata ad un'importante prova di maturità: conquistare altri 3 punti dando continuità di gioco e prestazioni. Non sarà semplice, perchè il Crotone ha dato filo da torcere al Torino soltanto domenica scorsa, con il pareggio granata firmato da De Silvestri nell'ultima azione del recupero. In virtù della grande rimonta contro l'Atalanta, la formazione blucerchiata presenta qualche ballottaggio, con Linetty e Caprari, determinanti nella sfida con la Dea, che si giocano il posto rispettivamente con Barreto e Ramirez. Sull'altro fronte gli ex Pavlovic e Budimir scalpitano per una maglia da titolare.