Vella a "Belin Che Calcio": "Della Samp ho solo bei ricordi, gruppo affiatato. Quella sconfitta contro il Rimini..."

30.04.2019 11:08 di Emanuele Massa   Vedi letture
Vella a "Belin Che Calcio": "Della Samp ho solo bei ricordi, gruppo affiatato. Quella sconfitta contro il Rimini..."

Nella tredicesima puntata del programma Belin che Calcio, condotto da Marco Benvenuto, Franco Ricciardi e Virginia Scarpellini, è intervenuto come ospite telefonico Enrico Vella.

Centrocampista nativo di Genova, classe 1957, Vella ha indossato la maglia blucerchiata nella stagione 1980/81. Cresciuto nelle giovanili del Genoa, ha poi indossato anche le maglie di Sestri Levante, Sanremese, Catania, Lazio, Atalanta, Arezzo, Ventimiglia e Cairese. Di seguito un estratto dell'intervista di Paolo Dellepiane:

"Della Samp ho solo bei ricordi, eravamo un bel gruppo, affiatato, abbiamo subito fatto amicizia. C'era una formazione con Garella, il compianto Pezzella, Redeghieri, Sartori, De Ponti, Roselli, Chiorri, Del Neri. C'era anche Arnuzzo al suo ultimo anno, ha giocato pochissimo. C'era un ragazzino di 17 anni, Luca Pellegrini, che poi diventò capitano".

"La sconfitta con il Rimini fu disgraziata - ha continuato Vella - andammo in vantaggio, poi pareggiarono, De Ponti sbagliò il rigore, e subimmo gol all'ultimo. Fu un peccato perché poi andammo a vincere a Roma, se avessimo vinto con il Rimini potevamo ancora dire la nostra per la promozione. Avevamo perso punti importanti anche pareggiando con il Palermo".

Infine, un ricordo sul derby di ritorno di quell'annata: "C'era Agnolin come arbitro, piovigginava, lo stadio pieno, uno spettacolo. Solo la tribuna era coperta e un po' i distinti sotto, vedevi le due curve dove non usavano gli ombrelli. Un derby bello, emozionante, vedere Marassi in quel modo è stato straordinario".

Clicca sul seguente link per vedere l'intervista integrale e la puntata completa di Belin che calcio: