ESCLUSIVA SN - "Con il Rosso non si passa..": "Gabbiadini può esplodere. Palombo importante guida per i giovani"

Ex baluardo difensivo blucerchiato. Opinionista di lusso per Sampdorianews.net.
21.07.2013 18:23 di Mirko Conte  articolo letto 2586 volte
ESCLUSIVA SN - "Con il Rosso non si passa..": "Gabbiadini può esplodere. Palombo importante guida per i giovani"

Credo che l’acquisto più importante sia stata la conferma di Delio Rossi, una scelta fondamentale per continuare il lavoro iniziato l’anno scorso, chiunque dei nuovi ragazzi avrà un inserimento più facilitato arrivando in un contesto già collaudato grazie a quanto già svolto dal resto del gruppo.

Gabbiadini e Salamon sono buoni acquisti che vanno ad aggiungersi ad una base importante. Gabbiadini arriva con certe credenziali e troverà l’ambiente ideale per esplodere, la Sampdoria è la squadra giusta per confermarsi e crescere, l’ha dimostrato anche con Icardi l’anno scorso, o in precedenza con Cassano, il quale arrivava da anni non eccelsi e invece qui è riuscito ad esprimersi al massimo.

Per giovani di valore come Icardi e Poli andare alle big è sicuramente un’altra musica, lì si gioca con tanti campioni, allenarsi tutti i giorni con loro ti consente di acquisire grande esperienza e migliorare nel tempo. Anche Milan e Inter puntano molto sui giovani, ormai nel nostro calcio si va verso quella direzione. La Samp ha puntato su giocatori dalle notevoli prospettive di crescita, qui possono essere protagonisti.

Il ruolo del portiere è molto soggetto a critiche, gli errori vengono sempre messi in evidenza perché molto spesso si subisce goal, finora alla Samp Romero ha alternato buonissime gare a prestazioni non eccezionali, ma complessivamente è un portiere che dà ottime garanzie, come dimostrato anche in Nazionale.

Obiang e Krsticic affronteranno la nuova stagione con un importante anno in più sulle spalle che ha consentito loro di crescere molto, essere più consapevoli delle proprie qualità, rendersi conto di rappresentare una parte integrante della squadra di Delio Rossi che mette sempre il gruppo prima dei singoli. Con i suoi giovani la Samp ha lavorato bene, ma non dimentichiamoci mai di Angelo, io lo ricordo quasi sempre, ormai è diventato il simbolo di questa Sampdoria, per quanto ha fatto in questi anni e come si è comportato verso la società. Credo che possa ancora essere protagonista,una guida importante per i giovani, verso i quali non esiste persona migliore per far capire cosa significa giocare per la Sampdoria, indossare questa maglia.

Fin dall’inizio ho accettato due anni fa con grande entusiasmo la proposta di essere opinionista di Sampdorianews.net, ormai da anni il punto di riferimento di ogni tifoso blucerchiato alla ricerca di notizie complete e aggiornate sul mondo doriano. Credo che ogni tifoso debba ringraziare Sampdorianews.net per il lavoro quotidiano e l’amore con il quale lo svolge.

La Sampdoria è la squadra dove ho giocato e alla quale sono rimasto tuttora fortemente legato, sono suo tifoso e ha rappresentato una, se non la tappa più importante della mia carriera. Talvolta ho cercato di scrivere analisi dirette e meno diplomatiche perché può capitare che la voce di una persona, che osserva gli avvenimenti dall’esterno ma è un conoscitore dell’ambiente, possa aiutare chi sta affrontando certe situazioni, nonostante non le stia vivendo in prima persona.