ESCLUSIVA SN - "CON IL ROSSO NON SI PASSA...": "Affrontare ogni partita come se fosse l'ultima"

Tradizionale appuntamento con l'editoriale curato in esclusiva per Sampdorianews.net da uno dei difensori più amati nella recente storia blucerchiata.
14.09.2011 19:49 di Mirko Conte  articolo letto 2051 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
ESCLUSIVA SN - "CON IL ROSSO NON SI PASSA...": "Affrontare ogni partita come se fosse l'ultima"

Se dovevamo avere delle conferme dopo la partita vinta con il Gubbio per 6-0, credo che siamo stati tutti accontentati. Cattiveria, voglia di fare risultato e consapevolezza dei propri mezzi sono state le prerogative dei ragazzi di Atzori. La squadra è riuscita ad imporre il proprio gioco senza timore reverenziale nei confronti di una squadra non facile da battere e su un campo non facile da espugnare.

Gli attaccanti hanno confermato il loro valore dimostrando grande sacrificio e grande predisposizione nel mettersi al servizio della squadra prima che di loro stessi. In generale insomma tutti stanno mantenendo le aspettative di inizio stagione confermandosi la squadra da battere.

Attenzione ora però, essere la squadra da battere vuol dire essere l’obiettivo di tutti quelli che vorranno dimostrare di essere superiori ed è per questo che le altre compagini metteranno in campo il 200% per sconfiggere la più forte. Quindi bisognerà affrontare ogni partita come se fosse l’ultima, mantenendo sempre alta l’attenzione, mantenendo sempre quell’umiltà che contraddistingue i più forti. “UMILTA’”, si è questa la chiave di tutto, è questa la dote che pochi hanno, ma è quella cosa che ti fa essere superiore e ti fa fare la differenza.