Scout City su Man: "Forse momento valutare opportunità giocare per grande club"

12.01.2021 15:57 di Maurizio Marchisio   Vedi letture
Scout City su Man: "Forse momento valutare opportunità giocare per grande club"
TUTTOmercatoWEB.com

Intervistato da Gsp.ro, Joe Makin, lo scout del Manchester City che è volato in Romania ben due volte per osservare Dennis Man all'inizio dell'anno 2010 ha parlato di quello che è diventato uno dei migliori profili europei nel ruolo di attaccante. Il giovane talento nativo di Vladimirescu è un profilo seguito da diversi club europei, fra i quali anche la società di Corte Lambruschini.

"Sono venuto in Romania due volte, ma non ho guardato solo Dennis, anche altri giocatori dei tornei junior - Le parole tradotte da Sampdorianews.net - Ricordo che l'ospitalità è stata ottima. La prima impressione su Dennis è stata di un giocatore tecnicamente dotato. Aveva un buon equilibrio corporeo e molta attenzione in campo. Sebbene non fosse il più alto, lo ricordo sempre al posto giusto al momento giusto per poter segnare goal con la testa. A volte questo è un grande pregio. Secondo me Dennis è un numero 10 ovvero una delle posizioni nel calcio in cui è più difficile avere successo ai massimi livelli."

Perchè il City rifiutò di ingaggiarlo nel 2014? "Ogni qualità mentale e sportiva che un giocatore possiede deve essere rivelata sempre: in tutti gli allenamenti e in tutte le partite. Forse era troppo presto, nella carriera di Dennis, per affermarsi all'accademia del Manchester City. È chiaro che Man ha qualcosa di speciale se è stato designato il giocatore rumeno dell'anno, lo scorso anno. Forse è il momento di valutare le opportunità che ha per giocare per un grande club. Auguro il meglio per la sua carriera".