Rivière tornato per salvare Cosenza e poi andare a giocare in A, Guarascio: "Più o meno è così"

06.08.2020 17:54 di Diego Anelli   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Rivière tornato per salvare Cosenza e poi andare a giocare in A, Guarascio: "Più o meno è così"

Emmanuel Rivière in scadenza di contratto, reduce da una brillante stagione in cadetteria e seguito da diversi club. La piazza di Cosenza sta perdendo le speranze di trattenerlo, anche se il Presidente Guarascio, intervistato da tifocosenza.it, dichiara di non voler lasciare nulla di intentato:

Lei ha detto che farà di tutto per mantenere Rivière mentre il direttore sportivo Trinchera ha detto che è impossibile che rimanga, inutile prendere in giro la gente. Come la mettiamo? “Con Rivière ho un rapporto particolare e ci proverò fino alla fine. Lui ha dimostrato di tenere molto al Cosenza, mai dire mai…”.

È vero che durante il lockdown Rivière le ha detto che sarebbe tornato per salvare il Cosenza e poi andare a giocare in Serie A? “Più o meno è così. È tornato un po’ in ritardo, perché con la pandemia in atto pensava di non rientrare più. Poi ci abbiamo parlato e l’ho incontrato in aeroporto a Lamezia. Abbiamo parlato un bel po’ e alla fine ha mantenuto fede alla promessa. Il suo contributo lo ha dato”.