I retroscena dell'operazione Laczko

21.01.2011 17:00 di Corrado Camera  articolo letto 1987 volte
© foto di Alberto Fornasari
I retroscena dell'operazione Laczko

TMW ha contattato in esclusiva Vlado Borozan, colui che in rappresentanza di Vladan Filipovic, ha trattato in prima persona il passaggio di Zsolt Laczko alla Sampdoria:

"L'operazione è nata in tre giorni e posso dire che non c'entra niente con Ziegler. La Samp voleva un altro giocatore nel ruolo, non è detto quindi che Ziegler andrà via. Laczko è un calciatore importante con un'imponente struttura fisica. E' un mancino, ma usa bene anche il destro. Ha importanti qualità offensive. Deve solo migliorare dal punto di vista tattico, ma sono sicuro che la Sampdoria sia l'ambiente giusto per farlo".