Ds Empoli: "Parma e Milan saranno i proprietari del cartellino di Saponara"

13.06.2013 08:45 di Serena Timossi  articolo letto 941 volte
© foto di Federico De Luca
Ds Empoli: "Parma e Milan saranno i proprietari del cartellino di Saponara"

Raggiunto dai microfoni di Teleducato nel corso della trasmissione Calcio&Calcio Estate, Marcello Carli, direttore sportivo dell'Empoli, ha spiegato la situazione di Riccardo Saponara, del quale il club toscano si appresta a cedere al Parma il proprio 50% di cartellino:

"Sono stato a Parma per discutere col Presidente Ghirardi di Saponara. La società emiliana è sveglia, è guidata in modo eccelso, e ha fatto un vero affare, c'ha visto lungo. Per me conta più la parola della firma, perciò l'accordo non è mai stato in discussione. Vista l'esplosione del ragazzo, avremmo potuto fare anche i furbi, dicendo che l'accordo non era stato scritto, e invece siamo stati corretti, e appena si è presentato il Milan abbiamo subito spiegato la situazione. A livello federale non era stato fatto niente, ma una stretta di mano vale più di ogni altra cosa. Il Parma in quel momento non poteva comprare la metà per motivi economici, di budget, ma ci ha assicurato che nella stagione successiva avrebbe formalizzato l'affare, e così è stato. Parma e Milan saranno i proprietari del cartellino di Saponara e come tali saranno loro a decidere il futuro di Riccardo. Anche se il giocatore dovesse vestire la maglia rossonera, i ducali hanno fatto un super colpo a livello finanziario: come minimo hanno triplicato il valore speso. Altre trattative? Sì, è possibile che ce ne siano altre tra noi e il Parma", come riporta Parmalive.com.