VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 2 Settembre 2014
PRIMO PIANO
14 Set 2014 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Sampdoria   Torino
[ Precedenti ]
SCEGLI IL TUO SAMPDORIA MVP DI PALERMO - SAMP!
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Iachini suona la carica: "Dobbiamo concentrarci su quello che dobbiamo fare e andare in campo per fare una grande prestazione"

Sampdorianews.net era presente alla conferenza stampa del tecnico blucerchiato
30.03.2012 15:27 di Andrea Piras  articolo letto 485 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Domani pomeriggio arriva al "Ferraris" la Nocerina e il match si preannuncia, come tutti gli incontri della serie B, molto difficile. Lo sa Beppe Iachini, che in conferenza stampa questo pomeriggio ha presentato l'incontro di Marassi:

"Che Nocerina mi aspetto? Il mercato di gennaio in diverse squadre ha portato qualche cambiamento. La Nocerina ha cambiato sul piano di alcuni elementi d'esperienza e qualità che ha inserito nel proprio organico, ha cambiato a livello tattico, lo schieramento: ora gioca con la difesa a quattro rispetto allo schema con cui ha vinto il campionato l'anno scorso, ovvero il 3-4-3.

La Nocerina ha cambiato un po'; ha cambiato pelle. Sta avendo un buon periodo di forma ed ha fatto risultati importanti, anche in virtù di questo noi dobbiamo fare una grande prestazione sotto tutti gli aspetti per prendere in mano partita e determinare il nostro destino, le nostre volontà e le nostre ambizioni.

Non l'avevo mai vista l'andata e non mi piace commentarla più di tanto. Non sarebbe corretto per chi c'era stato prima. Sicuramente non è stata una giornata fortunata e il risultato è stato pesatnte per la Samp però in un campionato lungo e difficile come la B ci sono giornate in cui le cose a te non vengono e gli altri trovano giornata felice.

Ci portiamo dietro il ricordo ma allo stesso tempo sappiamo che domani dovremo essere molto di più sul campo per quelle che sono oggi le nostre qualità e caratteristiche. Ci dobbiamo muovere concentrati solo su quello che è il nostro obiettivo. Quello che è stato ci serve per non ricadere più in certi errori.

Quando tu pensi troppo a queste cose forse è peggio. Dobbiamo concentrarci su quello che dobbiamo fare e andare in campo per fare una grande prestazione. Domani è una partita di un campionato per noi importante come quelle che sono state fin'ora e dobbiamo cercare di fare un risultato importante".

Importante potrebbe essere cercare di sbloccare il risultato subito in modo da non ripetere ciò che si è visto contro l'Ascoli: "Sbloccare il risultato subito è un dato importane anche perchè dal punto di vista tattico si possono cambiare gli atteggiamenti. Si creano più spazi e i nostri avversari devono fare un altro tipo di gara, magari “meno accorta”, con meno attenzione negli spazi dietro e allora può venire fuori qualcosa di diverso. Sbloccare la gara subito può andare a creare questo tipo di situazione.

I ragazzi ogni partita stanno dando il massimo di loro stessi. Preparano le partite con applicazione e concentrazione. Con l'Ascoli la vittoria non è arrivata, ma a Cittadella si, ma questo non canbia quello che faremo sempre. Fuori casa o in casa abbiamo lo stesso atteggiamento per portare a casa il maggior numero di punti".

Anche questa settimana il tecnico blucerchiato dovrà fare i conti con molte defezioni legate a squalifiche ed infortuni: "Per me queste due settimane sono state paritcolari perchè sotto questo aspetto abbiamo avuto qualche defezione sommata a qualche squalifica, ma sapete come la penso sul gurppo che va in campo: chiunque sarà chiamato in causa sa quello che deve fare, con quale mentalità e quale spirito.

È chiaro poi si spera di avere il maggior numero di ragazzi a disposizione e stiamo lavorando per far si di avere tutti a disposizione. Pozzi ieri ha un po' aumentoato l'intensità dell'allenamento, oggi ne faremo un altro e poi deciderà lo staff medico. Molto importante sarà anche il giocatore per poterci dire le sue sensazioni, se ha fastido o meno. Poi abbiamo recuperato qualche situazione di qualche ragazzo che tornava da un infortunio.

Stanno recuperando e noi cerchiamo di riportarli al top della forma e in questo senso stiamo lavorando perchè questo possa avvenire in tempi più rapidi. Per quanto riguarda le squalifiche dobbiamo stare più attenti perchè ora si cominciano ad accumulare e iniziano ad essere sempre più importanti".


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

IL GOAL DEL CAPITANO ALL'ULTIMO RESPIRO: IL CUORE VIENE PREMIATO (1-1)

Una partita tutta in salita per la Samp, dopo il gol di Dybala e l'espulsione di Regini, ma il cuore blucerchiato viene premiato: finisce 1-1 al "Barbera" dopo un finale al cardiopalma, il gol di Gastaldello permette alla Samp di rientrare da Palermo con u...

ESCLUSIVA RSN - BENZI: "NON SOLO LA ROMA SU BALANTA, MA ANCHE IL TOTTENHAM. ROMAGNOLI OTTIMO ACQUISTO”

In esclusiva per Radio Sampdorianews, il direttore di Eurosport Stefano Benzi ha espresso i suoi pareri sui temi di...

ESCLUSIVA SN - FLACHI: "LA SAMP PUÒ AMBIRE ANCHE AL SESTO-SETTIMO POSTO. SILVESTRE GIOCATORE IMPORTANTE"

Ogni generazione ha i suoi miti calcistici. Per una grande fetta di Sampdoriani, compreso chi scrive, l'eroe blucerchiato...

ESCLUSIVA SN - AG. MBAYE SMENTISCE L’INTERESSAMENTO DELLA SAMP: “A ME PERSONALMENTE NON RISULTA”

Il difensore dell’Inter Ibrahima Mbaye, lo scorso anno tra le fila del Livorno, è finito nel mirino di diversi...

LA SAMP SORRIDE CON UN SUPER EDER, MA CON QUALCHE PATEMA DI TROPPO (4-1)

La Samp batte il Como per 4-1 ed accede ai sedicesimi di Coppa Italia. Partita che ha visto la grande forma di Eder, autore...

GASTALDELLO NON SI ARRENDE, EDER PROPOSITIVO, SERATA DA INCUBO PER REGINI

Viviano 6: inoperoso per la maggior parte del match, nulla può sulla conclusione di Dybala che apre i giochi....

LUNGO IL SENTIERO. AUGURI A MICHELE FORNASIER

Appena 21 anni compiuti oggi, e una dozzina di presenze con la maglia della Sampdoria tra campionato e Coppa Italia sulle...
 
Milan 3
 
Roma 3
 
Udinese 3
 
Napoli 3
 
Cesena 3
 
Juventus 3
 
Cagliari 1
 
Palermo 1
 
Sampdoria 1
 
Sassuolo 1
 
Atalanta 1
 
Hellas Verona 1
 
Inter 1
 
Torino 1
 
Genoa 0
 
Chievo Verona 0
 
Parma 0
 
Lazio 0
 
Empoli 0
 
Fiorentina 0

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy