tmw
 Giovedì 24 Luglio 2014
PRIMO PIANO
A CHI AFFIDERESTI LA PORTA DELLA SAMP?
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
PRIMO PIANO

Ferrara si presenta: "Credo che non ci poteva essere matrimonio migliore"

Sampdorianews.net era presente alla conferenza del nuovo tecnico blucerchiato
05.07.2012 12:30 di Andrea Piras  articolo letto 1622 volte

Sorriso sulle labbra e una sciarpa blucerchiata al collo. Si è presentato così Ciro Ferrara che questa mattina presso lo Starhotel di Genova ha incontrato la stampa nel suo primo giorno ufficiale da tecnico della Samp. All'evento era presente anche Sampdorianews.net:

"E' doveroso da parte mia ringraziare la società per l'opportunità che ci viene concessa. Dire che sono felice è dire poco, credo che questa sia la soluzione migliore per me. Ho detto alla Samp per la serietà della proprietà. Non è stata una trattativa lunga, ci siamo incontrati una settimana fa con Sensibile, abbiamo parlato poco di programmi e in due minuti abbiamo chiuso il discorso economico. Sono felice credo che non ci poteva essere matrimonio migliore".

Il nuovo mister blucerchiato ha però voluto ringraziare la FIGC ricordando con molto piacere la sua recentissima esperienza da commissario tecnico della Nazionale Under 21: "Ho ricevuto tanto dalla federazione che voglio ringraziare di cuore perché in un momento particolare per me mi hanno chiamato. Grazie a tutti quelli che ne hanno fatto parte".

"I giovani? Lavorerò in questo senso. In squadra ci sono già giovani come Rossini, Krsticic, Obiang e Soriano, che conosco già. Valorizzeremo i giovani, ma ci saranno anche giocatori d'esperienza. Dovremo cercare di sbagliare il meno possibile le scelte dei ragazzi. Per quanto riguarda i giocatori, Sensibile lo sa già e i nomi sono quelli he già conoscete.

Pazzini? Andiamo piano con i nomi, che sono giocatori importanti. Comunque chi arriva o chi vuole tornare significa che si è trovato bene perchè la Samp è una società solida e ha una sua storia. A chiunque chiedi tra i giocatori sono affascinati di vestire la maglia blucerchiata e questo per la Samp è un vantaggio.

Per quanto riguarda il nome deve risponderne Sensibile, anche se è questo il profilo di giocatore che stiamo cercando quindi non c'è nessun tipo di preclusione tecnica".

All'ex terzino di Napoli e Juventus è stato chiesto quale obiettivo deve perseguire la società blucerchiata quest'anno e soprattutto che tipo di modulo utilizzerà: "L'obiettivo primario è mantenere la categoria e farlo senza dover tribolare troppo. Per quanto riguarda il gioco, c'è bisogno di andare sul campo a conoscere i ragazzi.

Però per le caratteristiche che ha questa squadra penso di utilizzare un centrocampo a tre, mentre in avanti potrei usare scelte diverse, ma da una mia idea si può partire con una difesa a quattro ed un centrocampo a tre e pensiamo di prendere giocatori con queste caratteristiche. Come modulo quindi direi che partiremo con un 4-3.3".

Scontata la domanda su un suo ex compagno di squadra alla Juventus, poi giocatore da lui allenato sempre in bianconero, Alessandro Del Piero: "Del Piero però mi sembra fantacalcio. Alessandro ha detto di non vedersi con nessun'altra maglia italiana se non con quella bianconera, quindi dico che è fantacalcio".

"Il centrocampo? Non credo che il centrocampo venga stravolto, non che gli altro settori vengano stravolti. Ci sono settori del campo che possono migliorare. Cosa mi porto dietro di Lippi? Lippi mi ha aiutato molto già quando ero ancora calciatore. Io ero uno di quei difensori che marcava ancora a uomo e lui mi ha migliorato.

In seguito poi mi ha concesso una grande opportunità facendomi lavorare al suo fianco nel corso del Mondiale del 2006. Lippi è molto bravo a creare un gruppo e a far si che i valori del collettivo si esprimino al meglio usando sia il bastone sia la carota".

Tra gli argomenti toccati nella conferenza stampa c'è stato anche quello del Derby, che torna dopo un anno di assenza: "Lo so perfettamente vivendo già in città da tre giorni e so quanto questo evento rappresenta per i tifosi. Credo che la piazza senta tanto questo appuntamento e non sarò certo io a esasperare gli animi, ma in campo assicuro che daremo battaglia.

Il settore giovanile? E' una cosa che ho chiesto alla Samp, che ha avuto un settore giovanile di rispetto. Io, alla prima esperienza, ho vinto uno scudetto con gli Allievi e per premio sono stato aggregato in prima squadra con altri tre compagni di squadra; la stessa cosa la voglio fare qua, qualche ragazzo sarà aggregato. Per il resto sarò in contatto con Invernizzi.

Se ho sentito già i ragazzi? I ragazzi non li ho ancora sentiti, sono ancora in vacanza. Iniziamo la preparazione il 12 e ci sarà poi modo di parlargli. A Bardonecchia invece andrò sabato, ma ho avuto modo di parlare con Conte per saperne di più. Bogliasco è assolutamente in linee con le nostre esigenze.

Il numero ideale di giocatori da portare in ritiro? Vorrei una doppia scelta per ogni ruolo, non tenendo in considerazione i portieri che saranno o tre o quattro vedremo. Mi auguro di lavorare con due giocatori per ruolo più i ragazzi che avremo a disposizione.

La Samp ha 66 anni di storia, di cui 55 in A. La serie A è la casa della Sampdoria anche se ultimamente ha vissuto periodi difficili. La società è ambiziosa, ha esperienza, ma allo stesso tempo dobbiamo capire da dove siamo arrivati e questo 'mix' ci può permettere di fare certe valutazioni per fare bene e crescere".


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

ASCOLTA SAMPDORIANEWS MERCATO: OSPITI GIANLUCA PAGLIUCA E MAURO BERTARELLI

E' in onda su Radio Sampdorianews la puntata speciale di "Sampdorianews Mercato". La trasmissione di oggi avrà due ospiti molto graditi: l’ex portiere blucerchiato Gianluca Pagliuca ed un altro ex calciatore della Sampdoria Mauro Bertarelli.&n...

ESCLUSIVA RSN - BERTARELLI: "CON BOREA, INSIEME A MANTOVANI, SI ERA CREATO UN CLIMA FAMILIARE INTORNO ALLA SQUADRA"

Per analizzare i temi in casa blucerchiata e ricordare l’ex direttore sportivo della “Samp d’Oro”...

ESCLUSIVA SN - "LA ROVESCIATA SOTTO LA GRADINATA”: "CON QUALCHE INNESTO IN PIÙ SI PUÒ PUNTARE AD UN OBIETTIVO MAGGIORE. PARTECIPERÒ ALLA FESTA UTC"

La scorsa stagione non era partita bene, ma dall’arrivo di Mihajlovic la Samp ha fatto un grande campionato. Gran parte del...

ESCLUSIVA RSN - PAGLIUCA: "HO UN RICORDO SPLENDIDO DI BOREA, AVEVA AVUTO UNA GRANDE FIDUCIA IN ME"

La redazione di Radio Sampdorianews ha raggiunto in esclusiva l’ex portiere blucerchiato dello Scudetto Gianluca...

PRODEZZE ED ERRORI: PARI PIROTECNICO AD UDINE (3-3)

Termina la stagione dei blucerchiati con un pareggio. Tripletta di Di Natale per l'Udinese, e reti di Okaka, Eder e Soriano...

OKAKA MAESTOSO, FIORILLO STREPITOSO, HARAKIRI DI WSZOLEK

Fiorillo 7,5: riscatta la prestazione negativa offerta con il Napoli con una serata di straordinari. L'Udinese, che gode...

LEGGENDE BLUCERCHIATE: AUGURI A GIANLUCA VIALLI

Nell'almanacco dei campioni blucerchiati si merita la copertina, insieme al "gemello del goal" Roberto...
 
Juventus 102
 
Roma 85
 
Napoli 78
 
Fiorentina 65
 
Inter 60
 
Parma 58
 
Torino 57
 
Milan 57
 
Lazio 56
 
Hellas Verona 54
 
Atalanta 50
 
Sampdoria 45
 
Genoa 44
 
Udinese 44
 
Cagliari 39
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 34
 
Catania 32
 
Bologna 29
 
Livorno 25

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy