VERSIONE MOBILE
TMW  
 Mercoledì 31 Agosto 2016
PRIMO PIANO
10 Set 2016 15:00
Primavera TIM 2016-2017
  VS  
Vicenza   Sampdoria
[ Precedenti ]
QUALI SONO LE PRIME SENSAZIONI SULLA GESTIONE GIAMPAOLO?
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Ferrara si presenta: "Credo che non ci poteva essere matrimonio migliore"

Sampdorianews.net era presente alla conferenza del nuovo tecnico blucerchiato
05.07.2012 12:30 di Andrea Piras  articolo letto 1811 volte
Ferrara si presenta: "Credo che non ci poteva essere matrimonio migliore"

Sorriso sulle labbra e una sciarpa blucerchiata al collo. Si è presentato così Ciro Ferrara che questa mattina presso lo Starhotel di Genova ha incontrato la stampa nel suo primo giorno ufficiale da tecnico della Samp. All'evento era presente anche Sampdorianews.net:

"E' doveroso da parte mia ringraziare la società per l'opportunità che ci viene concessa. Dire che sono felice è dire poco, credo che questa sia la soluzione migliore per me. Ho detto alla Samp per la serietà della proprietà. Non è stata una trattativa lunga, ci siamo incontrati una settimana fa con Sensibile, abbiamo parlato poco di programmi e in due minuti abbiamo chiuso il discorso economico. Sono felice credo che non ci poteva essere matrimonio migliore".

Il nuovo mister blucerchiato ha però voluto ringraziare la FIGC ricordando con molto piacere la sua recentissima esperienza da commissario tecnico della Nazionale Under 21: "Ho ricevuto tanto dalla federazione che voglio ringraziare di cuore perché in un momento particolare per me mi hanno chiamato. Grazie a tutti quelli che ne hanno fatto parte".

"I giovani? Lavorerò in questo senso. In squadra ci sono già giovani come Rossini, Krsticic, Obiang e Soriano, che conosco già. Valorizzeremo i giovani, ma ci saranno anche giocatori d'esperienza. Dovremo cercare di sbagliare il meno possibile le scelte dei ragazzi. Per quanto riguarda i giocatori, Sensibile lo sa già e i nomi sono quelli he già conoscete.

Pazzini? Andiamo piano con i nomi, che sono giocatori importanti. Comunque chi arriva o chi vuole tornare significa che si è trovato bene perchè la Samp è una società solida e ha una sua storia. A chiunque chiedi tra i giocatori sono affascinati di vestire la maglia blucerchiata e questo per la Samp è un vantaggio.

Per quanto riguarda il nome deve risponderne Sensibile, anche se è questo il profilo di giocatore che stiamo cercando quindi non c'è nessun tipo di preclusione tecnica".

All'ex terzino di Napoli e Juventus è stato chiesto quale obiettivo deve perseguire la società blucerchiata quest'anno e soprattutto che tipo di modulo utilizzerà: "L'obiettivo primario è mantenere la categoria e farlo senza dover tribolare troppo. Per quanto riguarda il gioco, c'è bisogno di andare sul campo a conoscere i ragazzi.

Però per le caratteristiche che ha questa squadra penso di utilizzare un centrocampo a tre, mentre in avanti potrei usare scelte diverse, ma da una mia idea si può partire con una difesa a quattro ed un centrocampo a tre e pensiamo di prendere giocatori con queste caratteristiche. Come modulo quindi direi che partiremo con un 4-3.3".

Scontata la domanda su un suo ex compagno di squadra alla Juventus, poi giocatore da lui allenato sempre in bianconero, Alessandro Del Piero: "Del Piero però mi sembra fantacalcio. Alessandro ha detto di non vedersi con nessun'altra maglia italiana se non con quella bianconera, quindi dico che è fantacalcio".

"Il centrocampo? Non credo che il centrocampo venga stravolto, non che gli altro settori vengano stravolti. Ci sono settori del campo che possono migliorare. Cosa mi porto dietro di Lippi? Lippi mi ha aiutato molto già quando ero ancora calciatore. Io ero uno di quei difensori che marcava ancora a uomo e lui mi ha migliorato.

In seguito poi mi ha concesso una grande opportunità facendomi lavorare al suo fianco nel corso del Mondiale del 2006. Lippi è molto bravo a creare un gruppo e a far si che i valori del collettivo si esprimino al meglio usando sia il bastone sia la carota".

Tra gli argomenti toccati nella conferenza stampa c'è stato anche quello del Derby, che torna dopo un anno di assenza: "Lo so perfettamente vivendo già in città da tre giorni e so quanto questo evento rappresenta per i tifosi. Credo che la piazza senta tanto questo appuntamento e non sarò certo io a esasperare gli animi, ma in campo assicuro che daremo battaglia.

Il settore giovanile? E' una cosa che ho chiesto alla Samp, che ha avuto un settore giovanile di rispetto. Io, alla prima esperienza, ho vinto uno scudetto con gli Allievi e per premio sono stato aggregato in prima squadra con altri tre compagni di squadra; la stessa cosa la voglio fare qua, qualche ragazzo sarà aggregato. Per il resto sarò in contatto con Invernizzi.

Se ho sentito già i ragazzi? I ragazzi non li ho ancora sentiti, sono ancora in vacanza. Iniziamo la preparazione il 12 e ci sarà poi modo di parlargli. A Bardonecchia invece andrò sabato, ma ho avuto modo di parlare con Conte per saperne di più. Bogliasco è assolutamente in linee con le nostre esigenze.

Il numero ideale di giocatori da portare in ritiro? Vorrei una doppia scelta per ogni ruolo, non tenendo in considerazione i portieri che saranno o tre o quattro vedremo. Mi auguro di lavorare con due giocatori per ruolo più i ragazzi che avremo a disposizione.

La Samp ha 66 anni di storia, di cui 55 in A. La serie A è la casa della Sampdoria anche se ultimamente ha vissuto periodi difficili. La società è ambiziosa, ha esperienza, ma allo stesso tempo dobbiamo capire da dove siamo arrivati e questo 'mix' ci può permettere di fare certe valutazioni per fare bene e crescere".


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

TRAME DI BEL GIOCO, CARATTERE E PAZIENZA: SI SORRIDE ANCHE AL FERRARIS (2-1)

Trame di bel gioco, carattere e pazienza: si sorride anche al Ferraris (2-1)Gara se vogliamo dai due volti. Partita un po' timida, la Sampdoria poi riesce pian piano a prendere in mano il match e dopo aver subito il gol di Kessie, ha una grande reazione e ribalta il risultato con i gol di Quagliarella e Barreto. Secondo tempo di amministrazione, vista an...

ESCLUSIVA SN - DS BENEVENTO: "IVAN PROFILO GIUSTO PER NOI, NE HO PARLATO CON OSTI. SAMP HA FATTO BENE A TENERSI STRETTO ERAMO"

ESCLUSIVA SN - Ds Benevento: "Ivan profilo giusto per noi, ne ho parlato con Osti. Samp ha fatto bene a tenersi stretto Eramo"Mirko Eramo sfumato nelle scorse settimane, David Ivan l'obiettivo di maggiore attualità. Sono diversi i...

ESCLUSIVA SN - "LA ROVESCIATA SOTTO LA GRADINATA": "LA SAMP PUÒ METTERE IN DIFFICOLTÀ CHIUNQUE. MONTELLA CONOSCE MOLTO BENE I VIOLA"

ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "La Samp può mettere in difficoltà chiunque. Montella conosce molto bene i viola"Dopo tre risultati utili che avevano risollevato un po’ la squadra purtroppo la Sampdoria è di nuovo in una...

ESCLUSIVA SN - "DAI BAZZANI SEGNA PER NOI": "NEL DERBY SI PERCEPISCE CHE LA GENTE GIOCA CON TE"

ESCLUSIVA SN - "Dai Bazzani segna per noi": "Nel derby si percepisce che la gente gioca con te"Nella partita di Palermo, è chiaro che le motivazioni sono state importanti. Quando si va a giocare in campi dove...

ESCLUSIVA SN - "CON IL ROSSO NON SI PASSA": "CARATTERE DA ABBINARE ALLA QUALITÀ. E' SEMPRE IL GRUPPO AD ESALTARE IL SINGOLO"

ESCLUSIVA SN - "Con il Rosso non si passa": "Carattere da abbinare alla qualità. E' sempre il gruppo ad esaltare il singolo"La matematica non è ancora arrivata, ma non credo che la Sampdoria abbia problemi in ottica salvezza. Ora arriva il...

ESCLUSIVA SN - MILONE: "PRAET REPUTA LA SAMP UNA SQUADRA MOLTO IMPORTANTE. VEDERLO GIOCARE È BELLISSIMO, È UN 10 VERO"

ESCLUSIVA SN - Milone: "Praet reputa la Samp una squadra molto importante. Vederlo giocare è bellissimo, è un 10 vero"Si avvicina a grandi passi la chiusura dell'operazione Dennis Praet per la Sampdoria, con la quale a inizio settimana...

QUALITÀ, ORGANIZZAZIONE, PRESSING: ESPUGNATO IL CASTELLANI (0-1)

Qualità, organizzazione, pressing: espugnato il Castellani (0-1)ore 22.36: Sampdoria che conquista i primi 3 punti in campionato dell'era Giampaolo. Risultato giusto con un Empoli...

MURIEL MANDA IN ESTASI, TORREIRA INARRESTABILE, QUAGLIARELLA PREZIOSO

Muriel manda in estasi, Torreira inarrestabile, Quagliarella preziosoViviano 6: questa sera poco sicuro nelle uscite, ma, se non fosse stato fuorigioco, avrebbe salvato il risultato con una...

IL SEGRETO DEL SUCCESSO. AUGURI A MASSIMO FERRERO

Il segreto del successo. Auguri a Massimo FerreroIl 5 agosto 1951 nasceva Massimo Ferrero, vulcanico presidente blucerchiato giunto alla sua terza stagione da massimo...
 
Genoa 6
 
Juventus 6
 
Sampdoria 6
 
Pescara 4
 
Napoli 4
 
Roma 4
 
Torino 3
 
Fiorentina 3
 
Milan 3
 
Chievo Verona 3
 
Lazio 3
 
Udinese 3
 
Sassuolo 3
 
Bologna 3
 
Palermo 1
 
Inter 1
 
Cagliari 1
 
Atalanta 0
 
Crotone 0
 
Empoli 0

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI