VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 30 Ottobre 2014
NO AL CALCIO MODERNO
02 Nov 2014 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Sampdoria   Fiorentina
[ Precedenti ]
SCEGLI IL TUO SAMPDORIA MVP DI INTER - SAMP!
  
  
  
  
  
  
  
  

NO AL CALCIO MODERNO

UTC: "Repressione o presa di posizione? Lo chiediamo direttamente all'On. Cancellieri"

Riportiamo in versione integrale il comunicato diramato dagli Ultras Tito Cucchiaroni sul proprio sito ufficiale ultrastito.com
20.09.2012 11:00 di Stefano Morreale  articolo letto 394 volte

Oggi a Genova è di scena il Ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri. L'oggetto della visita è ''Sicurezza e Terrorismo'', incontro che si è tenuto presso le sale della Prefettura della nostra città. Non possiamo perdere l'occasione di provare a rendere partecipe il Ministro di quelle che sono le problematiche che continuano ad impedirci di poter usufruire dei nostri diritti ed è così che consegniamo direttamente nelle mani del suo segretario la seguente lettera, nella speranza di ricevere cortese riscontro...:

On. Ministro Cancellieri,

la presente per portare alla Sua attenzione quella che consideriamo un’ingiustizia, una prevaricazione, a cui tanti ragazzi, in giro per l’Italia, sono sottoposti ogni settimana. Così come siamo consapevoli del fatto che il nostro paese abbia tanti problemi, sicuramente più seri del nostro, siamo altrettanto convinti che è sempre giusto far valere le proprie ragioni, invocare giustizia, difendere i propri diritti (qualsiasi essi siano), anche attraverso una semplice lettera.

Lei sarà sicuramente a conoscenza del fatto che, da diversi anni, è entrata in vigore la Tessera del Tifoso. Il Sig. Maroni, Suo predecessore, aveva reso la Tessera obbligatoria per andare in trasferta, così come per sottoscrivere l’abbonamento. Per noi, ragazzi cresciuti allo stadio, le dinamiche e la teoria alla base della Tessera del Tifoso hanno sin dall’inizio rappresentato un abuso di potere, un’imposizione. In tanti, compreso il Presidente della UEFA Michel Platini, hanno definito la Tessera del Tifoso “una vera e propria schedatura”.

Sembreremo folli, ma crediamo ancora di vivere in un paese libero, dove chiunque è libero di poter esprimere il proprio dissenso, la propria idea, libero di far valere i propri diritti. Il nostro No alla Tessera è stato categorico. In questi anni, pur di poter continuare a seguire la nostra squadra del cuore, abbiamo affrontato difficoltà inimmaginabili, restando tante (troppe) volte, esclusi all’esterno dei tornelli. Eppure non chiedevamo altro che assistere ad una partita di calcio (chissà se è in grado di capirci, in quanto tifosa... sebbene di un’altra squadra). Un Decreto Ministeriale però continuava ad imporre che, senza Tessera, non si poteva entrate.

Da qualche mese a questa parte una novità: il Voucher Elettronico. La sua introduzione è resa ufficiale da una determinazione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, la Num. 6 del 8 febbraio 2012. La stessa determinazione delinea il sistema di controllo sui tagliandi emessi: la stessa identica procedura per biglietti singoli, Voucher e Tessere del Tifoso. Peccato però che acquistare un biglietto per andare in trasferta resta ad oggi possibile solamente a chi è in possesso della Tessera del Tifoso. Se, come ha dichiarato l’Osservatorio, chi è in possesso di Voucher o Tessera, è sottoposto agli stessi identici controlli, allora ci chiediamo inevitabilmente perché recarsi in trasferta resta un diritto riservato solo ai possessori della Tessera del Tifoso.

Ci perdoni, ma a noi tutto ciò sembra una punizione per non essere stati accondiscendenti nei confronti di quei dettami, ai nostri occhi iniqui, voluti ed imposti dal precedente governo. On. Ministro, non siamo in cerca di vittoria, chiediamo solo che i nostri diritti vengano rispettati. Siamo possessori del Voucher e desideriamo utilizzarlo anche per recarci in trasferta, niente di più, niente di meno. RingraziandoLa per il tempo a noi dedicato, porgiamo distinti saluti.

Ultras Tito Cucchiaroni


Altre notizie - No al Calcio Moderno
Altre notizie
 

#ÈSEMPREDERBY: "OBIANG DOMINA LA SCENA ALLA SCALA DEL CALCIO"

Gioie, dolori, liberazioni, sofferenze, emozioni, delusioni che trovano il loro apice in quei 180 minuti, ma si provano, si toccano con mano, battono dentro di noi in ognuno dei 365 giorni nei gradoni delle gradinate, alla colazione al bar, al campetto con gli amic...

ESCLUSIVA SN - PAGLIUCA: “LA SAMP POTRÀ CREARE VERAMENTE DEI GROSSI PROBLEMI ALL’INTER. MIHAJLOVIC ATTENTO ANCHE AI MINIMI PARTICOLARI”

Per un commento sul bel pareggio ottenuto dalla Samp contro la Roma e per presentare la sfida di mercoledì sera all'Inter di...

ESCLUSIVA SN - "CON IL ROSSO NON SI PASSA": "PARTECIPEREI VOLENTIERI ALLA PARTITA PER FLACHI. GIUSTO IL TURNOVER, CON TRE PARTITE IN UNA SETTIMANA"

Non capisco quali siano le problematiche che non abbiano consentito fino ad oggi di disputare una partita di addio al calcio...

ESCLUSIVA SN - GANZ: "LA SAMP ANDRÀ A MILANO PER FARE LA PARTITA. AL DORIA DEVO TUTTO"

Giocare a San Siro ha sempre un fascino particolare, indipendentemente dalla situazione di classifica delle milanesi. La Samp...

NEMMENO LA ROMA CI È RIUSCITA: SAMPDORIA IMBATTUTA (0-0)

Live testuale su Sampdorianews.net, cronaca sulle frequenze di Radio19, Sampdorianews.net invita i propri lettori a seguire...

ROMERO SENZA SBAVATURE, EDER PERICOLOSO, OBIANG INTELLIGENTE E CAPARBIO

Romero 6,5: Nessuna sbavatura nella prestazione del portiere blucerchiato, autore anche di alcuni interventi importanti, su...

L'ASSO NELLA MANICA. AUGURI A FRANCESCO FEDATO

Un precampionato da protagonista che gli è valso la permanenza in blucerchiato, una fugace apparizione in serie A...
 
Juventus 22
 
Roma 22
 
Milan 16
 
Sampdoria 16
 
Udinese 16
 
Lazio (-1) 15
 
Napoli 15
 
Inter 15
 
Genoa 15
 
Fiorentina 13
 
Torino 11
 
Hellas Verona (-1) 11
 
Sassuolo 10
 
Cagliari 9
 
Palermo 9
 
Atalanta 8
 
Empoli 7
 
Cesena 6
 
Chievo Verona 4
 
Parma 3

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.