UTC: "Addio teschio alato"

Riportiamo in versione integrale il comunicato diramato dagli Ultras Tito sul proprio sito ufficiale ultrastito.com.
 di Stefano Morreale  articolo letto 1271 volte
© foto di Federico De Luca
UTC: "Addio teschio alato"

La notizia diventata ufficiale nei giorni scorsi riguardante lo scioglimento degli Ultras Curva Nord di Bari, nostri gemellati, non può che provocarci dolore.
Sia chiaro, che esso sia rivale o amico, è sempre una brutta notizia quando un gruppo Ultras mette la parola fine alla propria avventura.
Per chi non lo sapesse, o se lo fosse dimenticato, dietro ad un gruppo Ultras ci sono storie di ragazzi e ragazze che per generazioni hanno avuto la possibilità di aggregarsi dietro ad uno striscione. Ci sono racconti incredibili ed indelebili di trasferte lontane, amicizie nate sui gradoni che durano per sempre, amore per la propria terra, vite che diventano uniche grazie ad un simbolo ed un orgoglio d'appartenenza che solo l'essere Ultras ti può regalare. Con l’addio degli UCN Bari ci abbandona anche un pezzo di storia del patrimonio Ultras italiano. Un patrimonio, quest’ultimo, che dovrebbe essere  salvaguardato (anzichè massacrato e messo alla berlina) da tutti, non solo da chi vive le curve in prima persona, soprattutto alla luce dell’importante apporto aggregativo che esso ha garantito alla gioventù italiana negli ultimi cinquant’anni.
L’addio del "Teschio Alato" è l’epilogo di trentasei anni di passione, colore, amore per la propria maglia e per la propria città. Ciò che il tempo non potrà mai scalfire è il ricordo dei momenti passati insieme, Ultras Tito e UCN, nella buona e nella cattiva sorte, gli uni al fianco degli altri. Noi, gli Ultras Curva Nord, li ricorderemo sempre bandiere al vento, orgogliosamente baresi, mani alzate e voce a sostegno del loro Bari, al San Nicola così come in giro per tutti gli stadi d’Italia. Il grande libro che racconta la loro lunga storia può essere giunto alla conclusione, ma siamo certi che il loro spirito ultras continuerà a vivere.

Trentasei anni da Ultras, per sempre nostri fratelli. 

Ultras Tito Cucchiaroni