UFFICIALE: Marco Rossi all'Honved: "Sono contento di questa opportunità"

 di Diego Anelli  articolo letto 723 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
UFFICIALE: Marco Rossi all'Honved: "Sono contento di questa opportunità"

L'ex difensore blucerchiato Marco Rossi ha confermato l'approdo sulla panchina della compagine ungherese dell'Honved in un'intervista rilasciata a tuttolegapro.com:

“L’annuncio c’è stato ieri in Ungheria. Il contratto l’abbiamo firmato ieri l’altro, e poi la società l’ha comunicato alla stampa ungherese: c’è anche l’ufficialità. Sono contento di questa opportunità. Abbiamo concluso un accordo che dura per un anno, poi strada facendo abbiamo concordato di sederci a parlare. Dobbiamo conoscerci: io sono arrivato alla Honvéd attraverso un direttore generale che è Fabio Cordella, e spero di farmi apprezzare dal club e da questa società che ha una storia. Cominceremo il 5 luglio con l’Europa League, e il 13 di giugno cominceremo a lavorare”.

Mister, lei ha accettato questo incarico pur non parlando ungherese. Ciò può essere un ostacolo nel trasmettere le sue idee alla squadra?
“Io ho parlato con la società e col presidente in inglese, quasi tutti i giocatori capiscono l'inglese, e chi non lo capisce parla spagnolo. O in inglese o in spagnolo mi farò sicuramente capire”.

Lei ha giocato in Messico e in Germania come difensore, e si è spostato a destra e a sinistra per l’Italia, quindi il suo destino è quello di essere un giramondo.
“Da allenatore, quando mi sono trasferito in Campania, avrei lavorato con piacere dalle nostre parti, perché risiedo a Pozzuoli. Però, visto che evidentemente c’è qualche problema per me più che per qualcun altro, ho preferito tornare a girare un po’ di più l’Italia o il mondo. Quando sono stato all’estero da calciatore, ho sempre avuto grandissimi attestati di stima e mi sono trovato benissimo, perché le cose sono meno esasperate e si vive meglio la pressione sportiva”.