Maran: "Il Varese non deve mollare, deve andare avanti con gente che non si dia per vinta"

 di Lorenzo Montaldo  articolo letto 437 volte
© foto di Alberto Mariani
Maran: "Il Varese non deve mollare, deve andare avanti con gente che non si dia per vinta"

Nella conferenza stampa post partita il tecnico del Varese Rolando Maran è apparso deluso per la sconfitta patita ieri dai suoi giocatori a Verona, ma riconosce i meriti degli avversari e dimostra di credere ancora nei playoff. Ecco quanto raccolto da tuttohellasverona.it:

"Grande Verona, Varese non all'altezza. Mi aspettavo un Verona di questa levatura che ha fatto una partita d'orgoglio,  ma mi aspettavo anche il solito Varese che avrebbe potuto dare del filo da torcere agli avversari. Non siamo stati i soliti,abbiamo subito la pressione del Bentegodi e non abbiamo fatto ciò che sappiamo fare. Sapevamo di dover giocarcela sul campo, sapevamo di avere molti punti ma anche che non ci sarebbero bastati ma purtroppo oggi ci è andata male. Tuttavia il Varese non deve mollare, deve andare avanti con gente che non si dia per  vinta perché, arrivati a questo punto, abbiamo dimostrato quanto valiamo. Dobbiamo ringraziare i tifosi che al di là della nostra insoddisfacente prestazione hanno riconosciuto che il sogno continua e lo possiamo realizzare solo insieme a loro."