Ferrari: "Non siamo obbligati a vincere ma dobbiamo portare via da 1 a 3 punti"

 di Enrico Cannoletta  articolo letto 820 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ferrari: "Non siamo obbligati a vincere ma dobbiamo portare via da 1 a 3 punti"

È un Gianmarco Ferrari molto motivato quello raggiunto dai microfoni di FCTV. Il giocatore è sempre stato impiegato da Nicola a parte in una partita saltata per squalifica.

Ferrari ha dichiarato: "Abbiamo un'altra gara esterna e si tratta di una partita importante. Dobbiamo restare compatti come abbiamo fatto a Torino e cercare un risultato positivo. Siamo concentrati e dobbiamo raggiungere la salvezza. Tre risultati utili consecutivi non li avevamo ancora fatti - ha proseguito il calciatore del Crotone - e non dobbiamo mollare. Marassi è un campo difficile e noi non siamo obbligati a salire alla ribalta e vincere: dobbiamo fare punti. Da 1 a 3 punti va tutto bene: l'importante è fare una bella prestazione.