Allegri: "Nel primo tempo partita di livello, nel secondo potevamo gestire meglio la palla"

 di Andrea Massucci  articolo letto 929 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Allegri: "Nel primo tempo partita di livello, nel secondo potevamo gestire meglio la palla"

Tre punti importanti e sofferti fino all’ultimo per la Juventus sul campo della Samp. A fine partita Massimiliano Allegri ha commentato ai microfoni di Rai Sport l’andamento della gara:

"Nel primo tempo abbiamo fatto una bella partita a livello tecnico e difensivo. Nel secondo tempo potevamo fare meglio nella gestione della palla e nei cross dal fondo. Dybala? Ci sono 15 giorni di sosta, dobbiamo recuperare anche Benatia e Chiellini. Ci sono tre partite in portanti, vogliamo arrivare in finale di Coppa Italia. Higuaín? Ha fatto una buona partita sul piano tecnico. Tornerà a fare gol, magari dalla prossima partita. Quando fa queste prestazioni la rete la trova".

Su Pjaca: "Le due qualità sono indiscutibili. Per un ragazzo giovane c'è un percorso da fare, viene da un campionato diverso, si deve abituare. Oggi ha avuto compiti in copertura. Deve migliorare in fase realizzativa e nei tempi d'uscita. In Croazia era poco impegnato, la gestione dei giovani va fatta con oculatezza. La Juve ha raggiunto l'obiettivo di entrare tra le prime otto di Champions, non si può sempre arrivare in finale.

Sugli obiettivi: "Il campionato è l'obiettivo primario, anche per quelli che vincerebbero il sesto di fila. Siamo rispettati in Europa per i risultati che abbiamo fatto, con il Barcellona serve mentalità. Ho giocatori che con questo sistema di gioco fanno meglio, si possono fare alcune modifiche ma l'identità della squadra è quella. Dopo Firenze ho voluto cambiare perché venivamo da brutte prestazioni. Agnelli? La squadra ha dimostrato di non aver subito la notizia, il presidente ieri ha parlato chiaramente".