Da Costa: "Chiunque andrà in campo darà il massimo per portare la Samp alla vittoria"

 di Andrea Piras  articolo letto 537 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Da Costa: "Chiunque andrà in campo darà il massimo per portare la Samp alla vittoria"

Chiamato a sostituire l'infortunato Sergio Romero, Angelo Da Costa si è comunque disimpegnato bene nelle utlime tre partite di campionato. L'estremo difensore blucerchiato è stato raggiunto dalle telecamere di Samp Tv al termine dell'allenamento odierno:

"Siamo riusciti a quello che per noi è il primo obiettivo di tutti, che è arrivare dentro la zona playoff e queste tre vittorie ci hanno portato dentro. Siamo contenti e siamo consapevoli che è stato difficile arrivarci però ora dobbiamo continuare su questa strada con questo atteggiamento per arrivare dov'è il nostro obiettivo più grande.

Sono contento per la prestazione, ma sono contento perchè abbiamo vinto, perchè poi alla prestazione non la guardiamo, guardiamo il risultato finale se abbiamo vinto o no. Purtroppo però per l'infortunio di Sergio che spiace che non gli ha dato l'occasione di giocare, ma come lavoriamo qua, col gruppo che dà forza a tutti, lavoriamo seriamente, chiunque andrà in campo darà il massimo per portare la Samp alla vittoria.

Il gol subito contro la Reggina mi ha fatto un po' arrabbiare? Non possiamo rischiare, siamo in un momento della stagione che un piccolo sbaglio può cambiare tanto e rovinare tutto quello che stiamo facendo. Per questo non possiamo mollare neanche un secondo, dobbiamo tenere la concentrazione al massimo, la tensione perchè un piccolo errore, magari pensare che abbiamo fatto qualcosa, può cambiare tutto quello che abbiamo costruito.

Noi non dobbiamo guardare nessuno, dobbiamo andare per la nostra strada, quello che ci siamo messi in testa è che dobbiamo vincere tutte le partite per arrivare prima a questo obiettivo dei playoff. Non guardiamo le altre cos'hanno fatto, siamo contenti che siamo entrati in zona playoff però dobbiamo essere con la testa giusta"