VERSIONE MOBILE
tmw
 Mercoledì 26 Novembre 2014
IL SALOTTO DELLA SUD
01 Dic 2014 21:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Sampdoria   Napoli
[ Precedenti ]
SCEGLI IL TUO SAMPDORIA MVP DI CESENA - SAMP
  
  
  
  
  
  

IL SALOTTO DELLA SUD

ESCLUSIVA SN - Pompeo (Tuttojuvestabia.it): "L'ambiente è molto carico. La storia ed il blasone della Samp forniscono quel valore aggiunto che rendono la sfida memorabile"

11.05.2012 09:00 di Diego Anelli  articolo letto 1004 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

La gara sul campo della Juve Stabia rappresenta l'ennesima sfida dall'importanza fondamentale per la Sampdoria targata Iachini. Per analizzare al meglio la sfida del "Menti", le caratteristiche delle "Vespe" allenate da mister Braglia e l'atmosfera che si respira a Castellammare, Sampdorianews.net ha avuto il piacere di intervistare in esclusiva Marco Pompeo, Direttore di Tuttojuvestabia.it:

Che gara si aspetta sabato al “Menti”? "Mi aspetto una partita molto vivace e combattuta. La Sampdoria non può permettersi passi falsi e gioco forza dovrà fare la gara. Dall'altra parte la Juve Stabia sarà vogliosa di fare bella figura davanti ai propri tifosi e dimostrare anche in casa, così come ha fatto al Ferraris, di potersela giocare alla pari con i blucerchiati senza alcun assilo legato alla necessità di fare punti".

La Juve Stabia attende la Sampdoria, un avvenimento importante per la cittadina campana. Quale è l’atmosfera che si respira nell’ambiente? "L'ambiente è molto carico. La storia ed il blasone della Samp forniscono quel valore aggiunto che rendono la sfida memorabile, uno di quei match che tutti aspettavano da troppo tempo per perderselo ed infatti il colpo d'occhio del Menti sabato sarà davvero notevole".

Con quali caratteristiche le “Vespe” possono mettere in difficoltà la Sampdoria? "Direi che ciò che può fare la differenza è la mancanza di pressione. In casa le Vespe hanno costruito le loro fortune con un cammino importante e prestazioni sempre all'altezza grazie anche al supporto del tifo stabiese. Hanno il grosso vantaggio di conoscere alla perfezione il campo in erba sintetica e questo è importante soprattutto quando l'avversario non è abituato a calcare questo tipo di campo. Dal punto di vista prettamente tattico, invece, i pericoli maggiori per i blucerchiati potrebbero arrivare dagli esterni della formazione di Braglia che spingono molto e forniscono quel cambio di passo spesso decisivo per mettere in difficoltà gli avversari".

La sua analisi sulla stagione disputata dagli uomini di Braglia. "La stagione delle Vespe è un capolavoro frutto del lavoro di società, staff tecnico e calciatori. Di Somma ha operato in maniera esemplare in fase di calciomercato, mentre Braglia ha saputo plasmare un gruppo coeso gestendolo con grande intelligenza anche dal punto di vista tattico. La squadra è partita con un 4-3-3 divenuto poi 3-4-3 con scarsi risultati. Braglia non si è perso d'animo ne si è avvilito, trovando la quadra con il 4-4-2 che ha portato poi ai grandi risultati di questa stagione. Nessuno avrebbe scommesso in una salvezza ottenuta in maniera così disinvolta, soprattutto in relazione alla penalizzazione piovuta addosso agli stabiesi ad inizio stagione".

Da lontano che idea si è fatto del campionato tutto in salita dei blucerchiati? "Un torneo partito sorprendentemente male. Atzori sembrava l'uomo giusto per riportare subito in A la Sampdoria e dare quella stabilità che mancava da tempo e che ora sembra essere arrivata grazie al lavoro di Iachini. Francamente penso che il tecnico abbia svolto un lavoro certosino e la rincorsa dei genovesi lo dimostra".

Quante possibilità ha la Sampdoria di disputare e vincere i play-off? "Analizzando i risultati delle ultime giornate, penso che i blucerchiati hanno ottime chance di agganciare i play off e partendo dal basso potrebbero anche essere i favoriti alla vittoria finale. Chi tra Torino, Pescara, Sassuolo e Verona dovrà affrontare la coda post season molto probabilmente ci arriverà con tanta delusione da smaltire ed il fiato un pò corto e trovarsi di fronte una Samp in salute sarà difficile per chiunque".

Marco Sau è il gioiello della Juve Stabia. Che scenari di mercato si aspetta attorno al bomber e come la società, nel caso di una sua partenza, si starebbe muovendo per non farsi trovare impreparata? "Sau è stata la sorpresa di questa stagione. Non molti ricordano che è arrivato dal Cagliari l'ultimo giorno di mercato estivo quando Cellino all'epoca cercava di piazzarlo senza successo. Nonostante l'ottima stagione precedente in coppia con Insigne al Foggia, Sau non aveva molti estimatori in quel periodo. Un'intuizione di Salvatore Di Somma che con la società ha creduto nelle doti del ragazzo che ha ripagato la fiducia ricevuta con una stagione di altissimo livello. Purtroppo per la torcida stabiese, la punta è di proprietà del Cagliari e Cellino, anche in questi giorni, ha ribadito di voler ricostruire il suo Cagliari a partire proprio dal tamburino sardo. Sinceramente non so se questo corrisponda a realtà perchè il patron rossublù potrebbe anche monetizzare cedendo la punta ma di sicuro non resterà in gialloblù. Sul mercato posso anticiparvi che la dirigenza si sta già muovendo, sul taccuino di Di Somma ci sono già un paio di nomi anche se rimpiazzare Sau è una mission impossible".

 


Altre notizie - Il Salotto della Sud
Altre notizie
 

UNA BOTTA DI DORIA, UNA BOTTA DI LIBERTÀ

Cesena, soprattutto col senno di poi, rappresenta un'occasione sprecata. Ci mancano due punti al termine di una gara a due volti. 45' sottotono, squadra nel torpore, priva del mordente e della determinazione che hanno contraddistinto lo straordinario avvio di stagione. ...

ESCLUSIVA SN - PALOMBO: "LA STRADA È GIUSTA, MA AVREMMO POTUTO FARE PIÙ PUNTI, ANCHE CON LE GRANDI. LA PARTITA PER FLACHI SI DEVE FARE A TUTTI I COSTI"

Si dice che nel calcio le bandiere non esistano più, ma sulla nave chiamata Sampdoria tutti noi sappiamo di poter contare...

ESCLUSIVA SN - "LA ROVESCIATA SOTTO LA GRADINATA": "A S.SIRO MANCATA SOLO LA FORTUNA. SPERO ARRIVI PRESTO IL BENESTARE SAMP PER LA MIA PARTITA"

La Sampdoria ha mantenuto l’imbattibilità fino alla nona giornata, sono dati importanti, al di sopra di tutte le...

ESCLUSIVA SN - "DAI BAZZANI SEGNA PER NOI": "SAMP NON PIÙ UNA SORPRESA, MA UNA CERTEZZA. OKAKA MI HA ENTUSIASMATO"

Penso che non si possa non essere tutti d'accordo sul fatto che la Sampdoria sta facendo grandissime cose, un grandissimo...

ESCLUSIVA SN - "CON IL ROSSO NON SI PASSA": "PARTECIPEREI VOLENTIERI ALLA PARTITA PER FLACHI. GIUSTO IL TURNOVER, CON TRE PARTITE IN UNA SETTIMANA"

Non capisco quali siano le problematiche che non abbiano consentito fino ad oggi di disputare una partita di addio al calcio...

#ÈSEMPREDERBY: "SORIANO, IL VALORE AGGIUNTO PER PUNTARE IN ALTO"

Gioie, dolori, liberazioni, sofferenze, emozioni, delusioni che trovano il loro apice in quei 180 minuti, ma si provano, si...

TANTE OCCASIONI, ALTRETTANTE EMOZIONI. SOLO UN PUNTO DA CESENA (1-1)

Live testuale su Sampdorianews.net, cronaca sulle frequenze di Radio19, Sampdorianews.net invita i propri...

SORIANO È OVUNQUE, OKAKA INSOSTITUIBILE, GABBIADINI NON SI VEDE QUASI MAI

Romero 5,5: al 50' sulla prima conclusione in porta non si fa sorprendere e respinge con i pugni una violenta conclusione...

UN GRADINO DOPO L’ALTRO. AUGURI A MANOLO GABBIADINI, L’UOMO-DERBY

“Volete un giorno libero in più? Dovete vincere. Andate a prendervelo”. Sinisa Mihajlovic sa come motivare...
 
Juventus 31
 
Roma 28
 
Napoli 22
 
Sampdoria 21
 
Genoa 20
 
Lazio 19
 
Milan 18
 
Udinese 18
 
Inter 17
 
Fiorentina 16
 
Sassuolo 15
 
Hellas Verona 14
 
Palermo 14
 
Empoli 13
 
Torino 12
 
Cagliari 11
 
Atalanta 10
 
Chievo Verona 9
 
Cesena 8
 
Parma 6

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.