Speciale "I PROTAGONISTI della PROMOZIONE": POZZI, uno di noi

 di Diego Anelli  articolo letto 1360 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Speciale "I PROTAGONISTI della PROMOZIONE": POZZI, uno di noi

POZZI: Per descrivere quello che provo per lui, quello che meriterebbe, le emozioni che mi ha regalato ogni qual volta gonfia la rete, ogni occasione in cui fa pressing come un forsennato per tutto il campo inseguendo qualsiasi avversario gli capiti davanti, non si risparmia mai, né nei momenti più felici, né in particolare in quelli più duri, dovrei far parlare il cuore, far parlare i ricordi. Una delle immagini che mi resteranno dentro per sempre è averlo visto tra i pochi correre come un disperato, lottare su ogni pallone, provare a trascinare i compagni nel periodo più buio del 2011, quando sembravano più vicini i play-out rispetto ai play-off. Un autentico combattente, uno che dimostra di amare la Sampdoria con i fatti, ma non soltanto. Con tanti, tantissimi goal, molti di pregevole fattura, tutti pesantissimi. 15-16 goal in campionato (qualcuno non gli aveva assegnato il secondo goal contro la Reggina al “Ferraris”), 4 nei play-off: di testa, su rigore, su azione di destro, di sinistro. Un bomber di razza, un autentico  lusso per la serie B, ma soprattutto uno di noi. Grazie Nicola.