Venerdì 25 Aprile 2014
IL PAGELLONE
27 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Sampdoria   Chievo Verona
[ Precedenti ]
VI SONO PIACIUTE LE "SECONDE LINEE" CONTRO IL CATANIA?
  
  
  

Daily Network
© 2014
IL PAGELLONE

Icardi eroe all'esordio, Da Costa saracinesca, Foggia balistico

12.05.2012 17:40 di Serena Timossi  articolo letto 1696 volte
© foto di Federico De Luca

Da Costa 7 Sfortunato nella respinta ravvicinata sul goal, tiene la Samp a galla con una doppia parata nella ripresa che ne esalta i riflessi.

Rispoli 6,5 Il più ordinato della retroguardia, mostra intelligenza nelle chiusure e maggiore lucidità rispetto ai compagni. Non può spingere come al solito sia perché Sau è un osservato speciale, sia per via dell'inferiorità numerica che lo costringe a privilegiare la fase passiva.

Volta 5 Colpevole in occasione dell'1-0, non è in una delle sue migliori giornate: palesa insicurezza in alcune occasioni e rischia moltissimo non allontanando un pallone pericoloso, decidendo di proteggerlo in piena area. Frastornato.

Rossini 6 Partecipa alla dormita generale sul goal di Zito, poi prende le misure agli avversari, anche se non sempre riesce a controllare i movimenti di Sau, che si conferma un cliente scomodo.

Costa 6 Si fa sorprendere al fischio d'inizio, con la complicità del resto del reparto; in sofferenza per parte della gara, ha il merito di servire l'assist del 2-1 a Icardi al termine di un'ottima discesa.

Munari 6 In versione diesel. Primo tempo insufficiente, caratterizzato da troppi errori in fase di impostazione, cross imprecisi e palle perse ingenuamente a centrocampo; meglio nella ripresa, in cui finalmente trova il goal che inseguiva da qualche tempo, sfruttando la traversa sulla punizione di Foggia. Non è una delle sue migliori partite, ma la sua rete è l'ossigeno che rivitalizza la Samp. (dal 35' s.t. Krstcic s.v. subentra a dieci minuti dal termine del tempo regolamentare per dare forze fresche al centrocampo)

Obiang 6,5 La rete stabiese lo costringe ad abbassare il baricentro, fungendo da valido aiuto ad una retroguardia che in fase iniziale mostra segni evidenti di insicurezza. Cerca di mettere ordine, di non accelerare troppo per non prestare il fianco al temibile contropiede dell Vespe e, quando ha spazio davanti a sè, supporta l'attacco. Subisce una botta nel finale, ma resta in campo.

Soriano 6,5 Una prestazione maiuscola dal punto di vista atletico: nei primi minuti è uno dei pochi a non demoralizzarsi dopo il goal subito, poi mette corsa e polmoni per oltre 90', continuando a pressare sui portatori di palla della Juve Stabia sino ai minuti finali.

Foggia 7 E' il fantasista a suonare la carica con la punizione che colpisce la traversa e propizia il goal di Munari. Trascina la squadra nel corso della ripresa con le sue incursioni e prova più volte la conclusione. In assenza di Eder, la qualità del gioco passa attraverso i suoi piedi. (dal 39's.t. Laczkò s.v. Entra nei minuti finali per contribuire alla difesa del fortino).

Fornaroli 5,5 Gettato nella mischia a sopresa in seguito all'infortunio di Eder, si impegna generosamente e mostra anche alcune giocate positive. Purtroppo non inquadra la porta e, specie nella prima frazione di gara, è impreciso nei passaggi. Fumoso, ma volenteroso. (dal 30's.t. Icardi 7 Il baby attaccante della Samp ha la stoffa per emergere e non poteva desiderare un esordio migliore; la sua rete ne mostra le ottime doti di inserimento e freddezza.)

Pellè 4: rimedia un cartellino giallo per proteste in avvio, palesando un certo nervosismo. Fa buon uso del fisico come sempre, ma si fa espellere ingenuamente per un fallo di mano assolutamente evitabile. La sua uscita dal campo poteva costare cara alla Samp e vanifica qualsiasi altra considerazione tecnico-tattica.

Iachini 7: la squadra è falcidiata dagli infortuni e i forfait dell'ultimo minuto lo obbligano a fare a meno di cinque titolari. Ha il merito di aver dato carattere al gruppo che, nonostante il goal subito dopo soli 26 secondi, non si perde d'animo e dopo l'espulsione di Pellè non molla di un centimetro, trovando la vittoria. Buona anche la gestione dei cambi.


Altre notizie - Il Pagellone
Altre notizie
 

ESCLUSIVA RSN - ARNUZZO: "FIORILLO PORTIERE CON UNA CERTA QUALITÀ. IL NUOVO ASSETTO SOCIETARIO È LA DIMOSTRAZIONE DELLA VOLONTÀ DI MIGLIORARE"

La sconfitta che il Catania a caccia di punti salvezza ha inflitto alla Samp 2 non ha lasciato strascichi nel finale di campionato dei blucerchiati, anzi, ha posto sotto i riflettori il portiere Vincenzo Fiorillo e l'attaccante Stefano Okaka, autore di un gol eccezionale. Di ques...

ESCLUSIVA RSN - FRANCESCHINI: "SAMP HA FATTO UN GIRONE DI RITORNO INCREDIBILE. FIORILLO HA DOTI TECNICHE E CARATTERIALI"

La salvezza ottenuta con largo anticipo ha permesso alla Samp di digerire più facilmente la sconfitta di Catania, molt...

ESCLUSIVA SN - "LA ROVESCIATA SOTTO LA GRADINATA": "SAMPDORIA ATTUALMENTE SQUADRA PIÙ IN FORMA DEL CAMPIONATO. SAMP E FIORENTINA LE MIE DUE SQUADRE DEL CUORE"

Avendo raggiunto quota 40 punti in classifica, ed una salvezza praticamente conquistata, la Sampdoria può cominci...

ESCLUSIVA SN - "DAI BAZZANI SEGNA PER NOI": "LA RISPOSTA POSITIVA DEI GIOCATORI MENO IMPIEGATI DIMOSTRA CHE MIHAJLOVIC È AL CENTRO DELLO SPOGLIATOIO"

La risposta della squadra alla sconfitta di Bergamo è stata positiva, non solo per la vittoria con il Verona, ma anche...

ESCLUSIVA SN - ALDO DE SCALZI: "SALVEZZA OTTIMO TRAGUARDO. FONDAMENTALE RINNOVARE CON MIHAJLOVIC, MA PER IL FUTURO SERVE UN PORTIERE CON PIÙ CARISMA"

Ognuno di noi conosce le toccanti note di "Lettera da Amsterdam", un vero e proprio inno che la tifoseria doriana d...

IL FIORILLO SHOW NON BASTA: SAMP SCONFITTA ANCHE A CATANIA (2-1)

Il Catania, molto più motivato della Samp, vince per 2-1 e spera ancora di poter dire la sua nella corsa salvezza. Nel...

WSZOLEK, BJARNASON E SALAMON NON LASCIANO TRACCE, SANSONE RITROVATO NELLA RIPRESA

Fiorillo 8: come dopo la gara di Coppa Italia a Roma chiunque si chiederebbe “ma come fa ad essere acquistato in compro...

L'ECO DEGLI APPLAUSI. AUGURI A SHKODRAN MUSTAFI

A giudicare dalla sua sicurezza e dalla spiccata personalità con cui calca il rettangolo di gioco, Shkodran Mustafi no...
 
Juventus 90
 
Roma 82
 
Napoli 68
 
Fiorentina 58
 
Inter 56
 
Parma 51
 
Milan 51
 
Torino 49
 
Lazio 49
 
Hellas Verona 49
 
Atalanta 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 39
 
Cagliari 36
 
Chievo Verona 30
 
Sassuolo 28
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Catania 23

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy