VERSIONE MOBILE
tmw
 Mercoledì 17 Settembre 2014
I COLORI DEI NOSTRI CAMPIONI
21 Set 2014 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Sassuolo   Sampdoria
[ Precedenti ]
SCEGLI IL TUO SAMPDORIA MVP DI SAMP - TORINO!
  
  
  
  
  
  
  
  

I COLORI DEI NOSTRI CAMPIONI

Calciatori della porta accanto: auguri Luca Fusi

07.06.2012 09:00 di Serena Timossi  articolo letto 1380 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Spesso capita di imbattersi in ritratti di calciatori dall'atteggiamento ben lontano dal prototipo dell'uomo comune, forse non conservando memoria di quella che era la loro vita quotidiana prima di affermarsi e di essere acclamati dai tifosi. A questa categoria non appartiene certamente Luca Fusi, centrocampista blucerchiato dal 1986 al 1988, contraddistintosi in carriera, oltre che per le doti tecniche, per il suo modo di essere umile e posato.

Fusi prende confidenza col pallone nell'oratorio del suo paese d'origine, Bulciago, in provincia di Lecco e debutta in serie A a poco meno di diciannove anni con la casacca del Como. Quelli nella città lariana sono gli anni della gavetta, durante i quali comincia in sordina per poi ritrovarsi impiegato con continuità nell'undici base.

Trascorse 5 stagioni con la maglia del Como, la Samp decide di acquistarlo per rinforzare il centrocampo. E' la stagione '86-'87 e il presidente Paolo Mantovani opera una vera e propria "rivoluzione" che porta in blucerchiato, oltre a Fusi, Cerezo, Briegel, Bistazzoni e un giovanissimo Pagliuca, mentre salutano i tifosi Bordon, Francis, Souness e Scanziani. In panchina siede, per il primo anno, Vujadin Boskov.

La squadra è dotata di elementi dalle grandi potenzialità, ma è necessario il giusto tempo affinché il tecnico slavo possa amalgamare gli ingredienti di una ricetta vincente, che si tradurrà, come prima portata, nel terzo trionfo della società blucerchiata in Coppa Italia, con il nuovo trofeo messo in bacheca la stagione seguente.

Fusi lascia la Samp nel 1988 e si accasa a Napoli; dopo due campionati inizia la sua lunga esperienza a Torino, sponda granata, dove trova l'ambiente ideale per esprimersi al meglio, trionfa nuovamente in Coppa Italia e si toglie la soddisfazione di segnare una rete al Real Madrid in Coppa Uefa. Nel 1994, medita se sia il momento di appendere gli scarpini al chiodo, quando giunge l'offerta della Juventus, con cui amplierà il numero dei trofei in bacheca, anche se non collezionerà molte presenze.

Dopo la chiusura della carriera nel Lugano, Fusi allena la primavera del Cesena, il Bellaria Igea Marina in C2, il Real Marcianise e il Foligno. Oggi il tecnico dal passato anche colorato di blucerchiato compie 49 anni e viene ricordato in ogni piazza in cui ha giocato come un giocatore genuino, un esempio di professionalità che è riuscito a portare avanti una carriera ad alti livelli senza mai smarrire la modestia e l'umiltà degli esordi.


Altre notizie - I Colori dei Nostri Campioni
Altre notizie
 

#ÈSEMPREDERBY: "LA RINASCITA DI OKAKA"

Gioie, dolori, liberazioni, sofferenze, emozioni, delusioni che trovano il loro apice in quei 180 minuti, ma si provano, si toccano con mano, battono dentro di noi in ognuno dei 365 giorni nei gradoni delle gradinate, alla colazione al bar, al campetto con gli amic...

ESCLUSIVA SN - MASPERO: "GABBIADINI VALORE AGGIUNTO DELLA SAMP"

Per parlare di Samp e Toro, sue ex squadre che domenica prossima si affronteranno al Ferraris, Sampdorianews.net ha...

ESCLUSIVA SN - FLACHI: "LA SAMP PUÒ AMBIRE ANCHE AL SESTO-SETTIMO POSTO. SILVESTRE GIOCATORE IMPORTANTE"

Ogni generazione ha i suoi miti calcistici. Per una grande fetta di Sampdoriani, compreso chi scrive, l'eroe blucerchiato...

ESCLUSIVA SN - I. BONETTI: "LA SAMP IN CASA PUÒ PARTIRE COL PIEDE GIUSTO"

Per fare il punto della situazione in casa Samp e per presentare la prossima sfida contro il Torino, Sampdorianews.net ha...

CLASSE E VOGLIA DI NON MOLLARE MAI: SAMPDORIA - TORINO 2-0

Un'ottima Sampdoria, concreta e cinica batte per 2-0 un volenteroso Torino. Una punizione di Gabbiadini e una perla da...

SILVESTRE GUIDA LA DIFESA. SORIANO È OVUNQUE, OBIANG IN CRESCITA

Viviano 6: il Torino non lo costringe a nessun intervento degno di nota. In qualche occasione preferisce non azzardare...

VOGLIO UNA VITA...BLUCERCHIATA. AUGURI A VASCO REGINI

La scorsa stagione è stata da incorniciare per Vasco Regini, che sul campo è riuscito a ritagliarsi uno spazio...
 
Milan 6
 
Juventus 6
 
Roma 6
 
Inter 4
 
Sampdoria 4
 
Atalanta 4
 
Hellas Verona 4
 
Lazio 3
 
Napoli 3
 
Udinese 3
 
Chievo Verona 3
 
Cesena 3
 
Cagliari 1
 
Palermo 1
 
Genoa 1
 
Fiorentina 1
 
Torino 1
 
Sassuolo 1
 
Parma 0
 
Empoli 0

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy