Mercoledì 16 Aprile 2014
CALCIO MERCATO
19 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Catania   Sampdoria
[ Precedenti ]
DARESTE SPAZIO A FIORILLO TRA I PALI IN QUESTO FINALE DI CAMPIONATO?
  
  
  

Daily Network
© 2014
CALCIO MERCATO

Chiesa sul mercato della Samp: "Si parte già da una base di buon livello e di conseguenza basta fare gli innesti giusti"

23.06.2012 10:11 di Filippo Montelatici  articolo letto 466 volte
© foto di Federico De Luca

Definirlo uno dei più grandi attaccanti degli ultimi vent'anni della Sampdoria non è un azzardo. Enrico Chiesa occupa senz'altro un posto d'onore tra i bomber doriani. Genovese di nascita - è nativo di Mignanego -, l'attaccante ha vestito anche le maglie di Parma, Fiorentina e Siena, raccogliendo onori e stima in ogni piazza abbia giocato. Intervistato in esclusiva dalla nostra redazione nazionale tuttomercatoweb.com, Chiesa ha parlato a tutto campo della "sua" Samp, tornata in Serie A dopo un anno di purgatorio in cadetteria:

La Sampdoria prontamente tornata in A non ha ancora deciso il nome del nuovo allenatore, da Benitez a Deschamps passando per Giampaolo, Delio Rossi e Gasperini i candidati sono molti, chi il più indicato a sostituire Iachini?
"Bella domanda dalla risposta non facile, ma per la panchina della Sampdoria, che è molto importante e che tutti vorrebbero, perché a seguito del ritorno in serie A c'è un grande progetto da parte della società, decidere su quale allenatore puntare non è semplice. Adesso c'è Iachini e probabilmente la società ne sta sentendo anche altri per poi decidere, ci sono tanti allenatori bravi che possono fare al caso della Sampdoria".

Per affrontare la massima divisione i blucerchiati dovranno rivoluzionare la rosa?
"Quando si parla di rivoluzioni in Italia vengono i capelli dritti, soprattutto poi in un mercato dove si fanno scambi e prestiti. Credo che la Sampdoria individuerà degli obiettivi importanti e prenderà giocatori bravi e che abbiano delle grandi motivazioni. La Sampdoria è una piazza eccezionale e lo ha dimostrato con i tifosi, nell'ultimo campionato ha avuto la media di spettatori più alta della serie B, quindi sceglierà dei giocatori adatti all'ambiente. C'è da dire che si parte già da una base di buon livello e di conseguenza basta fare gli innesti giusti".

Faccia il nome di un giocatore che secondo lei è indispensabile per la Samp.
"Si dice sempre che i giocatori indispensabili sono il portiere, il difensore, il centrocampista e l'attaccante, ma credo che in questi ruoli la Sampdoria ha già giocatori di livello: Romero è un portiere di caratura internazionale, Gastaldello in difesa quest'anno si è ripreso e ha fatto bene, a centrocampo ci sono giocatori interessanti e in attacco Pozzi e Eder sono calciatori di grande spessore, il brasiliano è arrivato in prestito dal Cesena, ma anche per la A è di grande valore. Questo per dire che la Samp i giocatori per far bene li ha già e intorno a loro, senza far rivoluzioni, deve inserire dei giovani promettenti con grande voglia. La società ha dei progetti ambiziosi da realizzarsi nell'immediato, infatti negli ultimi sei mesi ha lavorato molto bene e sono riusciti fra società, giocatori e tifosi a fare un tutt'uno che ha permesso di avere una marcia in più e penso che su questa strada si proseguirà anche per il prossimo campionato".

A suo giudizio qual è il reparto che andrebbe potenziato?
"Non saprei, ma avere una buona difesa vorrebbe dire partire bene in serie A, quando i difensori mettono la squadra nella condizione di stare tranquilla poi per i centrocampisti e gli attaccanti fare il proprio lavoro diventa più semplice. La Samp deve guardarsi intorno e sicuramente troverà giovani interessanti e capaci nella fase difensiva".

Quando inizierà la carriera da allenatore?
"Ho conseguito il master da allenatore da un anno e ci sono dei contatti con alcune squadre, ma finora niente di concreto. Negli ultimi dieci anni gli allenatori sono triplicati o forse anche più perché fare l'allenatore è un mestiere bello che permette di stare in mezzo al campo. I contatti che ho avuto sono stati sia per il settore giovanile sia per prime squadre di Lega Pro, prima e seconda divisione, adesso vedremo come si evolveranno le situazioni. Io sono fiducioso e questo è l'importante".


Altre notizie - Calcio Mercato
Altre notizie
 

ESCLUSIVA SN: ROCCARAVINDOLA, CAPITAN FORTE: "IN MOLISE SIAMO CONOSCIUTI CON IL NOME BLUCERCHIATI. SPERO NELLA SAMP IN EUROPA L'ANNO CHE VERRÀ"

Prosegue il viaggio di Sampdorianews.net alla scoperta del Roccaravindola, la squadra iscritta al campionato di Eccellenza Molisana che da 30 anni scende in campo indossando la casacca blucerchiata. Dopo il Presidente Pasquale Castaldi e il mister Paolo Iannarelli, Sampdoriane...

ESCLUSIVA RSN - FERRI: "LA SAMP AL MOMENTO NON HA OBIETTIVI CONCRETI, DI CONSEGUENZA LA SQUADRA SI SVUOTA DI MOTIVAZIONI"

Il doppio ex della sfida Samp-Inter, in cartellone domenica prossima al "Ferraris", Riccardo Ferri ha provato a spi...

ESCLUSIVA SN - "LA ROVESCIATA SOTTO LA GRADINATA": "SAMPDORIA ATTUALMENTE SQUADRA PIÙ IN FORMA DEL CAMPIONATO. SAMP E FIORENTINA LE MIE DUE SQUADRE DEL CUORE"

Avendo raggiunto quota 40 punti in classifica, ed una salvezza praticamente conquistata, la Sampdoria può cominci...

ESCLUSIVA SN - "DAI BAZZANI SEGNA PER NOI": "LA RISPOSTA POSITIVA DEI GIOCATORI MENO IMPIEGATI DIMOSTRA CHE MIHAJLOVIC È AL CENTRO DELLO SPOGLIATOIO"

La risposta della squadra alla sconfitta di Bergamo è stata positiva, non solo per la vittoria con il Verona, ma anche...

ESCLUSIVA SN - "CON IL ROSSO NON SI PASSA": "A BOGLIASCO COME TORNARE A CASA. MUSTAFI MI PIACE UN SACCO. SAKIC È RIMASTO QUELLO DI UN TEMPO"

Oggi sono venuto a Bogliasco per il provino di tre miei ragazzi esordienti 2001, ogni volta che passo per il Mugnaini è...

ESCLUSIVA RSN - BECCALOSSI: "SAMP-INTER SARÀ UNA PARTITA APERTA, MIHAJLOVIC È UNO DEI MIGLIORI ALLENATORI IN CIRCOLAZIONE"

Samp e Inter, due squadre in cerca di riscatto dopo l'ultima giornata di campionato, a confronto domenica prossima al &qu...

LAZIO PIÙ CONCRETA: I 3 PUNTI VANNO AI BIANCOCELESTI IN 10 (2-0)

Una discreta prova della Sampdoria che fino al gol di vantaggio della Lazio aveva dominato. Con questa sconfitta blucerchiati...

DE SILVESTRI IN RITARDO, OBIANG DELUDE, SORIANO RESTA IN PARTITA

Da Costa 5,5: non impeccabile sul vantaggio di Icardi. Nella ripresa un rinvio corto e una presa mancata rischiano di anticip...

AUGURI A RODRIGUEZ, RIVELAZIONE SUDAMERICANA CHE ALLA SAMP NON HA BRILLATO

Il suo rendimento con la maglia dell'Universidad de Chile era eccellente: 97 presenze e 22 reti nell'arco di tre stag...
 
Juventus 87
 
Roma 79
 
Napoli 67
 
Fiorentina 58
 
Inter 53
 
Parma 51
 
Torino 48
 
Milan 48
 
Lazio 48
 
Atalanta 46
 
Hellas Verona 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 38
 
Cagliari 33
 
Chievo Verona 30
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Sassuolo 25
 
Catania 20

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy