VERSIONE MOBILE
TMW   
 Lunedì 23 Gennaio 2017
29 Gen 2017 15:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Sampdoria   Roma
[ Precedenti ]
VOTA IL TUO MVP DI ROMA - SAMPDORIA
  
  
  
  
  

A FARSI LE OSSA

Petdji Tsila concreto, Fedato incrocia il passato, Torreira entra bene in partita

"A farsi le ossa" è la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati sulle prestazioni dei giovani blucerchiati in prestito nelle serie minori.
27.11.2015 09:25 di Lidia Vivaldi  articolo letto 1174 volte
© foto di Diego Fornero/TorinoGranata.it
Petdji Tsila concreto, Fedato incrocia il passato, Torreira entra bene in partita

Poche le soddisfazioni per i giovani blucerchiati in prestito lontano da Genova nell'ultimo turno di campionato. L'unico a gioire in serie cadetta è Lucas Torreira, vittorioso con il suo Pescara grazie al 3-2 inflitto dagli abruzzesi all'Avellino nell'anticipo del venerdì. La squadra di Oddo si impone, non senza qualche sofferenza nel finale, sull'altra protagonista dei play-off dello scorso anno grazie alle reti di Memushaj su rigore, Verre e Caprari, mentre gli ospiti accorciano le distanze con Zito, e il raddoppio di Mokulu arriva a pochi giri di lancetta dal termine. Partito dalla panchina, Torreira subentra a metà ripresa ma, pur entrando bene in partita, non riesce a far brillare la sua classe.

La sconfitta del Livorno contro la diretta concorrente Bari costa invece la panchina a Christian Panucci, esonerato inaspettatamente a metà settimana e sostituito da Mutti. La gara del San Nicola è ricca di incroci tra ex: a guidare i galletti lo storico allenatore amaranto Davide Nicola, mentre in campo si fronteggiano, tra gli altri, Gentsoglou (una stagione a Livorno) e Francesco Fedato (41 presenze e 8 reti in biancorosso). E' proprio l'attaccante blucerchiato a tentare di impensierire Guarna con un paio di tiri dalla distanza nel primo tempo, ma l'espulsione di Vergara al 18' della ripresa induce Panucci ad un cambio che garantisca più copertura. L'equilibrio della partita si spezza soltanto nel finale, con il gran gol di Maniero che consegna al Bari vittoria e secondo posto in coabitazione con il Crotone.

Nuova batosta in trasferta per il Brescia di Boscaglia, che non sembra ancora aver trovato la formula giusta per far bene lontano dal Rigamonti. A Perugia i grifoni di Bisoli calano un poker firmato da Belmonte e dall'eurogol di Parigini nel primo tempo. Nella ripresa ci pensano Ardemagni e Zapata a chiudere i conti, non prima di una timida reazione da parte del Brescia, che si traduce negli spunti di Geijo e Mazzitelli, l'uno a spegnersi sul palo, l'altro a trovare la pronta respinta di Rosati. Giornata negativa per il doriano Alessandro Martinelli, in affanno specialmente nel primo tempo, e poco incisivo in fase di interdizione.

In Lega Pro il pareggio esterno a reti bianche con la Giana Erminio frutta alla Pro Patria il secondo punto consecutivo, e restituisce fiducia alla squadra di Pala dopo un pressoché disastroso inizio di campionato. Nel derby lombardo l'ex Primavera Georges Petdji Tsila parte titolare, e offre una prova di sostanza, trovandosi anche ad affrontare, nel suo settore di competenza, il miglior uomo della Giana, l'ex blucerchiato Gasbarroni, da cui arrivano i maggiori pericoli per la porta difesa da La Gorga.

Continua invece il momento difficile del Savona, colpito da una seconda penalizzazione in classifica, e a secco di punti da tre gare nonostante l'impegno mostrato sul campo. Al Porta Elisa di Lucca, in una gara vivace, la formazione ligure incassa l'1-0 soltanto all'85', e troverebbe l'immediato pareggio con Virdis, ma la rete viene annullata per fuorigioco. In pieno recupero, dopo una clamorosa traversa dei toscani, è il rigore di Pozzebon a chiudere i giochi. Tra i pali il blucerchiato Wladimiro Falcone alterna buone parate a qualche incertezza, ma non ha responsabilità sui gol subiti.

Infine, presenze anche per Gabriele Rolando, subentrato a metà ripresa nel prezioso pareggio esterno del Matera a Lecce, e per Jakub Hromada, in campo per tutti i 90' nella vittoria del Senica sullo Zilina, terza forza della Fortuna Liga slovacca.


Altre notizie - A Farsi le Ossa
Altre notizie
 

CASSANO: "HO CHIESTO LA RESCISSIONE, ATTENDO MI FACCIANO SAPERE"

Cassano: "Ho chiesto la rescissione, attendo mi facciano sapere"Antonio Cassano e la Sampdoria, l'atto secondo del matrimonio tra il barese e la società blucerchiata è sul viale del tramonto. A confermare le indiscrezioni dei giorni scorsi sull'ipotesi rescissione è stato lo stesso attaccante che, a...

ESCLUSIVA SN - TOVALIERI: "ROMA PUNTA ALLA 10° COPPA ITALIA. CON BUONA PARTE DEI TITOLARI LA SAMP PUÒ GIOCARSELA"

ESCLUSIVA SN - Tovalieri: "Roma punta alla 10° Coppa Italia. Con buona parte dei titolari la Samp può giocarsela"Giovedì sera la Sampdoria avrà la grossa chance di dare maggiore senso alla propria annata provando a...

ESCLUSIVA SN - "LA ROVESCIATA SOTTO LA GRADINATA": "GIAMPAOLO E MARTUSCIELLO SI CONOSCONO MOLTO BENE. SCHICK GIOCATORE A 360°. DEVASTANTE IL MURIEL DI NAPOLI"

ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "Giampaolo e Martusciello si conoscono molto bene. Schick giocatore a 360°. Devastante il Muriel di Napoli"È evidente che la partita del San Paolo sia stata decisa dall’episodio dell’espulsione di Silvestre. Fino...

ESCLUSIVA SN - "DAI BAZZANI SEGNA PER NOI": "VITTORIA A ROMA CAMBIEREBBE IL VOLTO DELLA STAGIONE. LA CLASSIFICA IN QUATTRO TRONCONI E IL ROMBO..."

ESCLUSIVA SN - "Dai Bazzani segna per noi": "Vittoria a Roma cambierebbe il volto della stagione. La classifica in quattro tronconi e il rombo..."La Sampdoria è reduce da una partita sottotono, derivata da una prestazione sotto alle aspettative e anche lontana...

ESCLUSIVA SN - IL PUNTO SU KRAJNC

ESCLUSIVA SN - Il punto su KrajncLa scorsa estate, dopo l'addio flash di Leandro Castan, allenatosi per meno di un mese con il gruppo a Bogliasco, la...

LA SAMP PERDONA, LA ROMA NO (4-0)

La Samp perdona, la Roma no (4-0)Si interrompe all'Olimpico il cammino in Coppa Italia della Sampdoria, che cade per 4-0 contro la Roma. Nel 2°...

CENTRALI ATTENTI, SCHICK MANCA DI CINISMO, PRAET AGGREDISCE

Centrali attenti, Schick manca di cinismo, Praet aggrediscePuggioni 6: attento quando l'Atalanta lo chiama in causa, degno di nota l'intervento sul tiro al volo di Gomez...

PAROLE CHE VOLANO LIBERE. ANCHE LASSÙ, AUGURI PRESIDENTE

Parole che volano libere. Anche lassù, auguri PresidenteCaro Presidente, le scrivo questa lettera sperando che lassù i servizi postali funzionino meglio di quaggiù. Sono passati...
 
Juventus (-1) 48
 
Roma 47
 
Napoli 44
 
Lazio 40
 
Inter 39
 
Atalanta 38
 
Milan (-1) 37
 
Fiorentina (-1) 33
 
Torino 30
 
Bologna (-1) 26
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Sassuolo 24
 
Genoa 24
 
Empoli 21
 
Crotone (-1) 10
 
Palermo 10
 
Pescara (-1) 9

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI